Vita sociale, il matrimonio e la famiglia

È importante che l'individuo si prenda le sue responsabilità e sia attivo nella società in base alle proprie capacità e predisposizioni. Allo stesso tempo consideriamo il matrimonio e la famiglia come colonne portanti di una società sana e ben funzionante.

Matrimonio e famiglia

Il matrimonio e la famiglia sono un aspetto naturale ed importante della vita per la maggior parte delle persone.
Nella Bibbia Dio ci ha dato molte buoni comandamenti che ci raccontano come egli desidera che noi viviamo in relazione a queste cose. Crediamo che vivendo secondo i buoni comandamenti di Dio attiriamo la sua benedizione sulle nostre vite.

Scelta del coniuge – matrimonio

La scelta del coniuge è una questione estremamente personale e privata. È comunque del tutto naturale per una persona scegliere qualcuno che abbia la stessa visione della vita e interessi simili. Per questo motivo la maggior parte dei nostri giovani si sposa con qualcuno della chiesa. Quando due persone capiscono di voler stare assieme, si fidanzano. Sebbene la scelta del coniuge è una questione privata, la chiesa partecipa volentieri alla celebrazione delle nozze. La cerimonia di nozze in sé varia da paese a paese secondo le leggi dei singoli stati. In alcuni paesi la legge permette di celebrare la cerimonia nella nostra chiesa, mentre in altri paesi le autorità civili devono officiare il matrimonio. È consuetudine avere una festa per la coppia nella chiesa, alla quale partecipano molti amici e parenti. È un'opportunità per rallegrarsi con gli sposi e per incoraggiarli e fortificarli con esortazioni, discorsi, canti e buone parole.

Una buona crescita per i bambini

Al matrimonio seguono spesso dei bambini e consideriamo ogni bambino come un prezioso dono di Dio. La nostra fede nel vangelo ci dà anche la fede in un buon futuro per i figli che Dio ci dona. Noi crediamo che abbiamo veramente qualcosa da offrire loro e che Dio ci darà le forze necessarie per dare ai bambini una buona crescita.

Condizioni di crescita

Tutti i genitori, tra i quali anche noi, desiderano dare ai propri figli delle buone condizioni per la loro crescita. Facciamo ciò che è nelle nostre possibilità affinchè i bambini ed i giovani si possano sviluppare e formare in modo naturale in un ambiente positivo e sicuro. Siamo impegnati col prenderci cura dei grandi valori che Dio ci ha affidato attraverso i bambini. In questo compito felice ed esigente la fede e la comprensione della vita che riceviamo per mezzo della parola di Dio sono di grande aiuto e ci danno speranza ed ispirazione. Le varie attività che offre la chiesa e le persone premurose che vi fanno parte aiutano anche in questo compito.

Sicurezza e cura

Tutti i bambini hanno bisogno di sentire attorno a sè sicurezza e cura. La responsabilità per questo è in primo luogo dei genitori. Gli obblighi per soddisfare le diverse necessità dei nostri figli sono a volte in contrasto con i nostri propri desideri. Allora è importante comprendere cosa significhi il sacrificio e l'amore. La comprensione di questo è una sorgente di vita e di forza per tutti noi.

Leggi anche:

 

Formazione, professioni e responsabilità sociale

Le scelte del singolo per quel che riguarda la formazione e il generale impegno nella società rispecchiano la libertà individuale che ci rende dei buoni e utili cittadini nella comunità nella quale viviamo.

Siamo impegnati a rispettare i buoni valori della società e ognuno di noi è libero di lavorare per ciò che gli si addice di più per natura. 

I bambini a scuola

I nostri bambini frequentano le normali scuole pubbliche. Visti i tanti bambini in mezzo a noi, troviamo importante che ci sia una buona collaborazione con le scuole. Perciò molti genitori sono in diversi modi impegnati nell’attività scolastica, partecipando tra l’altro attivamente alla gestione delle scuole, ai consigli dei genitori ed ai consigli scolastici. Consideriamo questa partecipazione molto utile e positiva per i nostri bambini.

Formazione – una scelta personale

Il livello di formazione nella chiesa rispecchia la media del resto della popolazione. Il tipo di formazione o il lavoro svolto non hanno la primaria importanza, ma l'usare le proprie capacità e le proprie attitudini in modo responsabile. In generale, si preferisce dare priorità alla famiglia ed alla vita della chiesa, piuttosto che alla carriera professionale o a posizioni che rendono difficile conciliare il lavoro e la famiglia. Ognuno deve capire per sé dove stia questo limite.

Coinvolgimento sociale

La Bibbia ci esorta a pregare per le autorità al governo del nostro paese. Noi crediamo molto nella forza della preghiera; i risultati della preghiera sono una realtà. Possiamo definire la preghiera un coinvolgimento sociale nascosto, che per questo non è meno importante.
Nei Paesi dove il servizio militare è obbligatorio, i giovani lo effettuano come gli altri e molti sperimentano il servizio militare come un periodo di maturazione, durante il quale si cresce e si impara a camminare con le proprie gambe.
Non siamo molto coinvolti in politica, ma ciò non significa che lo sviluppo sociale e politico del nostro paese e del resto del mondo non ci stia a cuore. Nonostante la maggior parte di noi scelga il più delle volte di non prendere parte diretta alle attività politiche, ciò non esclude che si partecipi al voto politico.
Rispettare le leggi e le regole dello Stato, contribuendo così al suo benessere è per noi una cosa scontata. Nel lavoro con i bambini e con i giovani, viene sottolineata l'importanza del rispetto delle leggi e il senso di responsabilità sociale.