La vita nella chiesa

Siamo una chiesa con un alto numero di attività, sia di tipo spirituale che di tipo più pratico. In tutte le attività siamo interessati a fortificare la comunione e lo stare bene assieme in modo che ognuno si possa sviluppare.

La comunità

In base alle possibilità e le necessità esistenti in ogni chiesa locale si offrono numerose attività e riunioni per tutte le fasce di età. 

Riunioni ordinarie

Ci riuniamo frequentemente, anche più volte a settimana. Queste riunioni sono una parte molto importante della vita nella chiesa, perché lì riceviamo aiuto, esortazioni e conforto e veniamo fortificati nella nostra fede comune. Sebbene qualcuno ha una maggiore responsabilità per l’edificazione spirituale nella chiesa, sia giovani che anziani, uomini e donne vi contribuiscono. C'è libertà di contribuire con qualcosa di edificante. Molti contribuiscono condividendo una parola, dando una testimonianza personale, cantando un canto o pregando. Questo rende le riunioni vive ed interessanti per noi e abbiamo così anche l'opportunità di conoscerci meglio.

Scuola domenicale

I bambini possono frequentare la scuola domenicale sin da molto piccoli fin quando diventano adolescenti. Qui si sfruttano tante cose da racconti di storie e film per insegnare ai bambini sia le storie della Bibbia che l'amore verso il prossimo. Fa spesso impressione sui bambini quando giovani che sono personalmente diventati felici attraverso il vangelo, raccontano con entusiasmo cosa Dio abbia fatto per loro e quali promesse abbiamo nella Bibbia. Tra giochi e argomenti seri i bambini, i giovani e gli adulti si legano assieme.

Leggi anche:

Club delle attività

La maggior parte delle chiese locali organizzano regolarmente attività varie per bambini e giovani, spesso all'interno del Club delle attività. Questo può includere di tutto da escursioni notturne all'aria aperta, a serate dedicate agli hobby e gare sportive. Le attività sono in genere gestite da giovani più grandi che utilizzano il loro tempo libero per lavorare con i bambini ed i giovani come buoni esempi per loro. In questo modo si risveglia l'interesse dei bambini per la loro vocazione celeste, mentre imparano allo stesso tempo a valorizzare valori come l'onestà, la disponibilità, la cura e la comprensione. 

Leggi anche:

Studio biblico

Quando i bambini raggiungono i 14-15 gli viene offerto di partecipare ad uno studio biblico. L'obiettivo è aiutarli a conoscere la parola di Dio e i valori che conducono ad una vita ricca cristiana. In genere questi studi sulla Bibbia hanno la durata di sei mesi, una sera a settimana. Una volta concluso questo percorso, in genere si tiene una festa nella chiesa.

Leggi anche:

Riunioni dei giovani

Ci sono tantissimi giovani nella chiesa e nella maggior parte delle chiese locali si tengono delle riunioni settimanali dedicate a loro. Questi riunioni sono organizzate da e per i giovani nella fascia d’età tra i 12 e i 35 anni e sono in genere guidate dalla guida dei giovani della chiesa locale. Come solito ognuno può contribuire all'edificazione e molti giovani contribuiscono con discorsi, testimonianze personali, canti e preghiere. Spesso si trattano temi di interesse e specifici per i giovani.
Alle conferenze nazionali ed internazionali si tengono normalmente anche delle riunioni per i giovani, in aggiunta al fatto che si organizzano regolarmente conferenze per i giovani.

Leggi anche:

Conferenze regionali, nazionali e internazionali

In molti paesi abbiamo propri centri per le conferenze, in cui si tengono regolarmente delle conferenze regionali, nazionali o internazionali. Oltre alle edificanti riunioni le conferenze offrono spesso attività sia sportive e culturali.
Il più importante luogo di incontro della chiesa è il centro delle conferenze a Brunstad in Norvegia. Qui si organizzano più volte l'anno conferenze internazionali. La maggior parte delle conferenze sono organizzate in occasione delle festività o delle vacanze e alcune di queste sono dedicate a gruppi specifici di persone. Diverse migliaia di amici provenienti da di tutto il mondo vi partecipano. Inoltre le riunioni vengono seguite da migliaia di persone attraverso le trasmissioni TV.
Le conferenze e le attività comuni contribuiscono in tanti modo a sviluppare la comunione al di là di confini cittadini e nazionali.

Leggi anche:

Occasioni festive

Ci sono molte occasioni per festeggiare e nella chiesa utilizziamo spesso queste occasioni per riunirci e festeggiare. Anche se le occasioni per festeggiare variano da paese a paese e da cultura a cultura, festeggiamo naturalmente le importanti feste cristiane, come il Natale e la Pasqua, secondo le tradizioni locali. Lo stesso vale per le feste nazionali. Gli amici sfruttano spesso queste occasioni per riunirsi e festeggiare assieme.
Si festeggiano in genere anche i compleanni, spesso con parenti e amici. In caso di anniversari speciali ci si riunisce spesso con tutta la chiesa locale per festeggiare con canti, discorsi e parole di edificazione.

Una vita da anziani ricca

Diventare anziani porta nuovi aspetti e limiti nella vita. Diamo molta valore ai nostri anziani e l'esperienza e la saggezza che rappresentano. Mentre forze più giovani si occupano più di cose pratiche, molti anziani utilizzano molto del loro tempo nel servizio di preghiera che è di grande aiuto e utilità per tutta la chiesa. Molte chiese locali organizzano anche incontri per anziani, con attività e gite. La comunione e l'atmosfera che regna in queste occasioni fa sì che si possa vedere in modo chiaro i buoni frutti della vita derivanti dalla fedeltà e dal sacrificio nel corso di una lunga vita.

Leggi anche:

 

Carismi – talenti

Carismi, o talenti, possono essere presenti dalla nascita o li si possono ricevere come doni da Dio nel corso della vita. Noi desideriamo usare i carismi per edificare ed aiutarci l’un l’altro in tutti i modi.

C’è diversità di carismi, come ad esempio il saper evangelizzare, parlare in lingue, interpretare le lingue, dirigere, eseguire compiti pratici, prendersi cura degli altri ecc. Con franchezza e con cura ognuno può utilizzare i propri carismi ed essere d’aiuto e d'utilità lì dove c'è bisogno. Possiamo anche, con fede in Dio, pregare a Dio per ricevere quei carismi che necessitiamo per poter adempiere ai bisogni che sono attorno a noi.

Or vi è diversità di carismi, ma vi è un medesimo Spirito. Vi è diversità di ministeri, ma non v’è che un medesimo Signore. Vi è varietà di operazioni, ma non vi è che un medesimo Dio, il quale opera tutte le cose in tutti. Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune. Infatti, a uno è data, mediante lo Spirito, la parola di sapienza; a un altro parola di conoscenza, secondo il medesimo Spirito; a un altro, fede, mediante il medesimo Spirito; a un altro, potenza di operare miracoli; a un altro, profezia; a un altro, il discernimento degli spiriti; a un altro, diversità di lingue e a un altro, l’interpretazione delle lingue; ma tutte queste cose le opera quell’unico e medesimo Spirito, distribuendo i doni a ciascuno in particolare come vuole. Poiché, come il corpo è uno e ha molte membra, e tutte le membra del corpo, benché siano molte, formano un solo corpo, così è anche di Cristo. Infatti noi tutti siamo stati battezzati in unico Spirito per formare un unico corpo, Giudei e Greci, schiavi e liberi; e tutti siamo stati abbeverati di un solo Spirito. 1.Co.12,4–13.

Organizzazione e struttura

Siamo presenti oggi in circa 180 posti diversi in oltre 65 paesi in tutto il mondo. Ciononostante siamo una chiesa con organizzazione formale limitata. 

Abbiamo una fede forte nell'operare di Dio e nella sua guida della singola persona che ha una disposizione altruista e positiva. La nostra comunità è pertanto costruita sul fatto che ogni singola persona usa le proprie capacità e interessi individuali per il benessere e l'edificazione della chiesa.

Chiese locali

La stragrande maggioranza delle chiese locali tiene delle riunioni settimanali. Queste si tengono in locali propri o affittati, o in case private. Oltre a queste le chiese locali hanno un programma vario di attività dipendente dalla dal numero e dalla composizione in fasce d'età.
Durante le riunioni c’è libertà per tutti di partecipare nell’edificazione. In questa libertà, il singolo fratello o la singola sorella cresce nell'essere d'aiuto e di supporto agli altri.
C'è una stretta collaborazione tra le chiese locali nei singoli paesi e a livello internazionale. Questo avviene spesso in relazione a conferenze regionali e internazionali.

Guide nella chiesa

La responsabilità per le eventuali proprietà è data alla direzione locale. Questa è composta dalla rispettiva guida della chiesa, assieme ad altre persone. In ogni chiesa locale ci sono una o più guide e la maggior parte di loro non ha una formazione in teologia. Grazie alla fedeltà e all’ubbedienza alla parola di Dio, si ha un naturale sviluppo della singola persona verso questo compito e così si conquista la fiducia degli altri. In questo modo le guide vengono scelte secondo il modello biblico.
Una volta l’anno i fratelli che sono alla guida di una serie di chiese locali nel mondo si radunano. Al di fuori di questo non c'è una istituzione né un’amministrazione centrale.