7 vantaggi dell'essere un cristiano

7 vantaggi dell'essere un cristiano

Scritto da: Brian Janz | Pubblicato: domenica 30 marzo 2014

A volte sembra che i non-cristiani abbiano tutto il divertimento. Ma qui ci sono 7 vantaggi insostituibili che si hanno soltanto quando si è rinunziato a tutto e si è deciso di vivere per Dio.

Sembra che il cristianesimo arrivi ad un prezzo piuttosto caro. Gesù ci dice chiaramente che chi vuole seguirlo deve rinunciare alla propria vita. A volte può essere difficile farlo, specialmente quando non riesci a vederne gli immediati benefici. Ma essere un cristiano comporta essere pieni di vantaggi. È una vita di soli vantaggi! Qui ci sono 7 dei tanti buoni motivi per rinunziare a tutto e vivere per Cristo.

1 - Ricevere una connessione personale con Gesù Cristo

Gesù Cristo – un amico per la vita. Pensa di avere per tutta la vita un amico e compagno, un mentore e insegnante, un modello da seguire e aiuto in ogni situazione della vita. Gesù è una persona del genere per noi. Lui è stato tentato in ogni cosa come noi, ma ha vinto tutto il peccato, quindi indipendentemente da quello che incontriamo, Gesù può comprendere la nostra situazione e ci aiuterà a superarla!

Lui è qualcuno con cui possiamo parlare in ogni momento del giorno riguardo ad ogni cosa. Lui è sempre lì, in ogni momento, e Lui è sempre in grado di aiutarci. Gesù è qualcuno a cui possiamo dire “Aiutami, sto lottando, sto peccando, non so cosa fare.” E Gesù ci risponderà: “Lo so, anche io sono stato tentato lì, ma ho avuto vittoria su quello, permettimi di mostrarti come. Permettimi di darti la forza.”

Lui non ci lascerà mai. Indipendentemente da quanto sia grande e spaventoso il mondo, indipendentemente da quante siano le difficoltà che si accumulano, indipendentemente da come ci sentiamo freddi e soli, Gesù è lì per noi. Un amico personale, un mentore, un aiutante per la vita. Cos’altro si potrebbe domandare?

2 - Ricevere lo Spirito Santo come aiuto e compagno nella tua vita

"Quando però sarà venuto lui, lo spirito della verità, egli vi guiderà in tutta la verità, perché non parlerà di suo, ma dirà tutto quello che avrà udito, e vi annuncerà le cose avvenire.” Gv 16:13.

Lo Spirito Santo è mandato dal cielo per essere una presenza di guida e di potere nella nostra vita. Lui ci guida in ogni cosa; un aiuto per qualsiasi cosa accada. Ci mostra i nostri peccati, e quello che dobbiamo fare per sconfiggerli, e poi ci dà il potere per farlo! È un motore, un motore che ci guida avanti e ci dà la forza quando sentiamo di non averne.

Lo Spirito Santo è un motore, un motore che ci guida avanti e ci dà la forza quando sentiamo di non averne.

“Allo stesso modo ancora, lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché non sappiamo pregare come si conviene; ma lo Spirito intercede egli stesso per noi con sospiri ineffabili.” Rom 8:26.

Pensa di avere un tale aiuto nella nostra vita! Lo Spirito Santo ci aiuta nelle nostre debolezze, intercede per noi, che cosa potremmo chiedere di più? Con Gesù come nostro capo e lo Spirito Santo nei nostri cuori, non c’è niente che ci possa fermare dal vivere completamente secondo la volontà di Dio e dal diventare una persona completamente, totalmente e irrevocabilmente gioiosa. Non solo diventiamo felici, ma saremo anche di benedizione e di aiuto per gli altri. E quando lo facciamo possiamo contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

3 - Ricevere vittoria sul peccato e su tutte le cose che ti rendono infelice

Tutta la miseria del mondo è una conseguenza del peccato. Come cristiani siamo chiamati a ottenere vittoria su tutto il peccato consapevole. In altre parole, possiamo liberarci da ogni cosa che ci rende infelici!

Possiamo liberarci da ogni cosa che ci rende infelici!

L’impazienza, l'ira, la concupiscenza, la gelosia - queste non sono cose piacevoli da vivere. Vivere secondo il tuo peccato è come correre dietro al vento; ti lascerà soltanto vuoto e infelice e costantemente bisognoso di più, per raggiungere la soddisfazione dei tuoi piaceri che sembra essere così vicina, ma non sarà mai abbastanza.

Quando ottieni vittoria sul tuo peccato allora trovi la felicità. Una gioia perfetta e celeste gioia che non ti lascerà la sensazione di vuoto e di infelicità. Il peccato ti può far sentire felice per un po’, ma i piaceri passeggeri del peccato non sono nulla in confronto alla gioia di vivere una vita vittoriosa.

Dio è gentile. Lui vuole che noi sperimentiamo la gioia vera, duratura, per tutta la nostra vita. Gesù ha aperto la strada per noi per essere liberati da tutto il peccato che abita nella nostra natura; da tutto ciò che ci rende infelici. Non c’è veramente più alcuna ragione per essere infelici! Non importa quante siano le situazioni difficili in cui possiamo venirci a trovare, un cristiano ha la possibilità di essere veramente felice fino in fondo.

4 - Rivestirsi delle virtù di Cristo ed essere trasformato secondo la Sua immagine

Gesù ha trascorso la sua vita vincendo su tutto il peccato. Lui era libero di benedire le persone in ogni cosa perché non aveva peccato sulla sua coscienza che lo potesse trattenere. Tutto quell’egoismo, quelle pretese verso gli altri, l'orgoglio, l'avidità, i desideri e ogni altro peccato immaginabile che si mette in mezzo a tutto - Gesù ha ottenuto vittoria su questo.

Proprio come Gesù, siamo chiamati a vivere questa vita vittoriosa.

Proprio come Gesù, siamo chiamati a vivere questa vita vittoriosa e quando ci liberiamo dal peccato diventiamo sempre più trasformati secondo l’immagine di Gesù Cristo.

“Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà,” Galati 5:22. Quando lasciamo che lo Spirito Santo entri nei nostri cuori e cominciamo a seguire Gesù nell’avere vittoria sul peccato, allora iniziamo a prendere il frutto dello Spirito. Pensa di essere in grado di amare, di essere felice e tranquillo sempre, invece di essere egoista, orgoglioso, ansioso o arrabbiato. Che benedizione possiamo essere per gli altri allora!

Man mano che diventiamo sempre più simili a Cristo, la nostra capacità di benedire e servire gli altri aumenta. Il cristianesimo non solo ci rende felici, ma per mezzo d’esso possiamo rendere felici anche coloro che ci circondano e questo ci porta nella vera gioia.

5 - Felicità nella vita terrena

Ovunque le persone si chiedono quale sia la formula per una vita felice. È un obiettivo universale e ancora solo pochi hanno trovato un modo per essere sempre felici, indipendentemente da cosa accada, ogni secondo di ogni giorno di ogni anno. Ma come cristiano, questo non è soltanto possibile, ma ci è stato promesso!

“Infatti io so i pensieri che medito per voi”, dice il SIGNORE, “pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza.” (Geremia 29:11)

Non è stata mai l’intenzione di Dio che dovessimo essere infelici sulla terra per 80 anni e poi diventare felici in cielo. Dio ha pensieri di pace verso di noi – lui vuole che noi siamo felici ora! E finché ciò che vogliamo è in linea con quello che vuole Dio, allora, naturalmente, questo è quello che accadrà.

Una vita piena di felicità – non è questa una ragione sufficiente per essere un cristiano? Non sarebbe meraviglioso avere una vita piena di nient’altro che gioia, nient’altro che pace?

Questo è quello che significa essere un cristiano: sovrabbondare di gioia in ogni nostra tribolazione!

“Sono pieno di consolazione, sovrabbondo di gioia in ogni nostra tribolazione.” (2 Corinzi 7:4) Questo è quello che significa essere un cristiano: sovrabbondare di gioia in ogni nostra tribolazione! È facile essere felici quando ogni cosa nella tua vita sta andando bene, ma essere un cristiano significa essere felice anche quando le cose sembrano andarci contro.

6 - Pace e riposo – una vita senza ansietà

“Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno.” (Romani 8:28)

Il mondo è un posto molto incerto. Le catastrofi naturali, l’insicurezza finanziaria, le crisi economiche – come si può trovare possibilmente riposo in un momento così tumultuoso?

Ma è scritto che “tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio.” Questo significa che indipendentemente da quello che accade nel mondo, Dio si prende cura dei suoi figli. Qualunque cosa accada, recessioni, uragani, corruzione, riscaldamento globale, o qualsiasi altra cosa che possa capitare nel mondo, Dio si prenderà cura di noi. Noi siamo coloro che amano Dio. Non ci può accadere nulla che non sia per il nostro bene in assoluto.

Un cristiano può attraversare la vita senza mai dover essere preoccupato di nulla! Sia che lo riusciamo a vedere o meno, sia che capiamo quale sarà il risultato finale o che non ne abbiamo assolutamente idea, siamo in grado di passare attraverso la vita completamente liberi da stress e ansietà, sapendo che qualcuno ha organizzato tutta la nostra vita, dall’inizio alla fine, per il meglio.

Questo non significa per la nostra maggiore convenienza, o per la nostra idea di ciò che implica “il meglio”. Significa che Dio organizza ogni cosa per renderci felici nel lungo periodo. Lui ci permette di sperimentare prove che – prese nel modo giusto - sono opportunità per portare il nostro peccato nella morte e sperimentare sempre più gioia. Non è questo il meglio per noi?

7 - La vita in eternità come Sposa di Gesù

Ovunque tu vada, con chiunque tu parli, sembra che la morte sia la cosa più “sconosciuta” nella vita. La paura della morte può essere la causa di tante preoccupazioni e ansietà nella vita di una persona. Ma pensa, come cristiani possiamo percorrere la nostra vita sapendo esattamente quello che accadrà dopo la morte.

Otteniamo una vita eterna in cielo, vivere per sempre in pace e felicità come sposa di Gesù! Gesù disse: “Io sono la resurrezione e la vita. Chi crede in me, anche se muore, vivrà; e chiunque vive e crede in me, non morirà mai.” (Gv 11:25-26)

“Non avranno più fame e non avranno più sete, non li colpirà più il sole né alcuna arsura; perché l'Agnello che è in mezzo al trono li pascerà e li guiderà alle sorgenti delle acque della vita;  e Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi.” (Apocalisse 7:16-17)

Una vita eterna in cielo senza fame o sete, senza lacrime; cosa c’è di meglio di questo? Nessuno potrebbe dire di no ad una tale vita! In fondo, non è questo quello che vorrebbero tutti? Una vita eterna di gioia senza sofferenze. E l’unico prezzo è che deponiamo la nostra vita qui sulla terra portando il peccato nella morte come ha fatto Gesù e vivendo soltanto secondo la volontà di Dio.

Se il premio è così grande, il prezzo non è nulla.

Se il premio è così grande, il prezzo non è nulla. Dio ci dà ogni cosa che potremmo desiderare o di cui abbiamo bisogno. Lui solo vede chiaramente come dovremmo vivere la nostra vita. Egli ha disposto la vita perfetta prima di noi e se siamo al cento per cento obbedienti a tutto ciò che Egli mette nei nostri cuori, allora questa vita ci porterà ad una gioia completa. Avremo la forza e il potere di percorrere la vita senza mai essere infelici e questa vita gioiosa della libertà continuerà per l’eternità!