Che tipo di utente dei social media sei?

Che tipo di utente dei social media sei?

Scritto da: Irene Abraham | Pubblicato: martedì 6 settembre 2016

Copia e incolla la frase del titolo su Google e troverai una serie di personalità dei social media, incluso chi “inveisce”, il “confidente”, chi “si nasconde", chi “cerca l’approvazione”, il “creatore”, ecc. Preferisco raggrupparli in due tipi – l’egoista e quello che benedice.

Egoista o uno che benedice?

Ogni giorno, ovunque ti trovi, i tuoi pensieri, le tue parole e azioni sono motivati o dal proprio ego e dal promuovere se stessi o da un desiderio di servire e benedire. Lo stesso vale per come utilizzi i social media.

Che tipo di utente dei social media sei? Il tuo stato d’animo dipende da quanti "mi piace" e commenti ricevi? Desideri costantemente avere più attenzione, ti senti vuoto e insoddisfatto? Prendi un minuto di tempo per pensare a quello che ti dà la motivazione.

Quando l’uso dei social media è determinato dal tuo ego, il tuo “io”, “me”, e “mio,” ti blocchi rapidamente in un labirinto di malcontento, orgoglio, ansia, superficialità e auto-assorbimento.  È la stessa cosa sia online che offline. Sei instabile – la tua felicità diventa dipendente da come ti vedi rispetto agli altri, o da come gli altri parlano di te e ti trattano.

Ti senti vuoto.

Per fortuna c’è un modo per uscire da questo labirinto di auto-assorbimento.

Trova delle opportunità per benedire

“Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a se stesso.” Filippesi 2:3.

Basta pensare che obbedendo a questa potente esortazione le tue azioni e persino i tuoi schemi di pensiero possono cambiare! Pensa a come è bello avere questo versetto come tuo obiettivo e guida ogni giorno – che tu sia su Internet o meno! Dove una volta eri assorbito dal postare il miglior selfie o dall’attesa dei commenti e dei "mi piace", o dal chattare con superficialità con gli amici – forse anche diffondendo voci sugli altri per mostrarti migliore di loro, adesso sei alla ricerca di opportunità per benedire.

I social media – uno strumento incredibile

Invece di far determinare la tua autostima e la tua felicità da quello che sperimenti sui social media, i social media diventano uno strumento incredibile. Dimentichi te stesso e la tua immagine e trovi i modi per sollevare gli altri. Invece di diventare invidioso quando qualcuno posta qualcosa relativamente al suo ultimo acquisto o alla sua vacanza o qualsiasi altra cosa che ti rende normalmente invidioso, ti rallegri con coloro che sono allegri! Dove una volta eri seccato o indifferente verso qualcuno che si trova in un momento difficile, tu preghi per loro e trovi un modo per benedirli! Mandi dei messaggi incoraggianti piuttosto che sparlare. Ti ricordi delle persone il giorno del loro compleanno. Scrivi commenti positivi. Cose così semplici e piccole possono avere un impatto enorme.

La scelta è tua

Siamo egoisti per natura e non viene naturale benedire e amare e stimare gli altri più di noi stessi. Il nostro ego, la nostra natura peccaminosa ha bisogno di essere costantemente crocifissa con Cristo. (Galati 2:20) Ma questo è qualcosa che puoi decidere di fare consapevolmente, per fede, e Dio è pronto, aspetta solo il momento di aiutarti ogni volta che sei tentato e in cambio ti benedice!

Che tipo di utente dei social media sei? È la tua scelta! Scegli di essere uno che “benedice,” e troverai rapidamente dei modi per benedire – sia con i social media che senza!