Come posso sentire la voce di Dio?

Come posso sentire la voce di Dio?

Scritto da: David Owens | Pubblicato: martedì 15 dicembre 2015

Da cristiano che desidera essere gradito al Signore, dipendo dalla Sua guida e dal suo consiglio. Ma come posso trovarlo? Come posso sentire la voce di Dio?

La sveglia suona e io mi precipito giù per le scale. La sera prima ho dimenticato di preparare la mia colazione a sacco, ma non c'è tempo; devo riguardare i miei appunti prima dell'esame. Nel silenzio della mia macchina vado a scuola, i miei pensieri si rivolgono a Dio. Voglio fare la Sua volontà e desidero ascoltare la Sua voce. So che persino in tutti gli impegni della vita Dio desidera parlarmi; ma come posso sentire Dio?

So che Dio mi parla ogni giorno

Un mormorio di vento leggero

Migliaia di pensieri passano per la mia mente ogni ora, ma com'è la mia relazione con Dio? Ho un desiderio sincero di essere gradito a Dio con i miei pensieri, le mie parole e le mie azioni? Quando ho questo desiderio, Lui apre il mio orecchio alla Sua voce. Non ho mai ascoltato la voce di Dio nel modo in cui sento le persone parlare intorno a me, ma so che Dio mi parla ogni giorno.

Una storia sul profeta Elia è un buon esempio su come Dio parla al mio cuore. Quando la parola di Dio venne a Elia e gli disse di andare sulla montagna in presenza del Signore, Dio non era né nel forte vento che schiantava i monti e spezzava le rocce, né era nel terremoto. Dio non era nemmeno nel fuoco. Dopo il fuoco, Elia udii Dio in un "un mormorio di vento leggero" (1 Re 19:11-12)

Veloce nell'ubbidire

Quindi come posso sentire questo "mormorio di vento leggero" parlarmi? Quando, per esempio, mi trovo in una situazione difficile e un versetto della Bibbia mi viene in mente e mi fortifica.

Quando sono veloce nell'ubbidire la voce di Dio, allora Lui continua a parlarmi

Dio mi ricorda anche di fare il bene, ma allo stesso tempo mi mostra il peccato che dimora nella mia natura umana. Per esempio, posso essere tentato a diventare irritato con le persone con cui interagisco nella vita giornaliera, persino quando cerco di benedirle. Se il mio orecchio è aperto, sento Dio che mi fa notare che sono le mie pretese egoiste ad essere la fonte del problema, e allora ho l'occasione di crocifiggere queste pretese così che posso cambiare!

Quando sono veloce nell'ubbidire la voce di Dio allora Lui continua a parlarmi. Non è sempre facile ubbidire a quello che sento. Di solito, mi costa la mia propria volontà; devo lasciare i miei propri desideri e le mie opinioni per fare quello che il mormorio di vento leggero vuole dirmi di fare. Quando ascolto e ubbidisco, allora la mia connessione personale con Dio cresce più forte e più profonda!

Devo lasciare i miei propri desideri e opinioni per fare ciò che il mormorio di vento leggero mi dice di fare.

Una vita di pace e gioia

In Giacomo 4:8 sta scritto che se io mi avvicino a Dio, Lui si avvicinerà a me. Ho sperimentato che quando leggo la Bibbia e prego, Dio mi manda aiuto per vivere secondo la Sua volontà. Mi parla in modo chiaro durante il giorno. Non mi mostra solamente come posso fare meglio le cose esteriormente; Lui mi mostra anche il peccato che abita nella mia natura umana, che rende la vita difficile per me stesso e per coloro che mi stanno accanto. Quando prego a Lui nella miseria per il mio peccato, Lui mi dà l'opportunità di sconfiggerlo, e mi dà forza per farlo!

Per avvicinarmi a Dio, devo essere aperto e pronto ad ubbidire alla Sua volontà. Devo essere vicino per poter sentire. Se ho un'attitudine riluttante verso i comandamenti di Dio, mi manterrò a distanza. "Chi ha orecchi oda." Questa esortazione viene ripetuta molte volte nel libro dell'Apocalisse. Se ascolto, ricevo nutrimento per il mio spirito da Dio, e in quel modo posso anche essere d'aiuto per gli altri intorno a me. Questa è veramente una vita che è gradita a Dio.

Essere ubbidiente a Lui mi ha reso estremamente felice!

Ascoltare la voce di Dio, e poi essere ubbidiente a Lui mi ha reso estremamente felice! Dio vuole liberarmi dalla mia natura umana peccaminosa. Quando presto attenzione alla Sua voce nel mezzo degli impegni della vita, questo processo può avvenire dentro di me, questo è il processo di santificazione. Questa è una vita piena di pace e gioia!