Come posso vivere una vita cristiana?

Come posso vivere una vita cristiana?

Scritto da: Nellie Owens | Pubblicato: giovedì 29 gennaio 2015

La Bibbia ci racconta che noi uomini abbiamo una natura peccaminosa. Se è così, come posso vivere una vita cristiana? Esiste un modo di liberarci della natura con cui sono nato?

È un tipico martedì pomeriggio nella mia classe ed è l'ora di educazione civica. La ragazza seduta accanto a me sta facendo scarabocchi e il ragazzo dietro a me è come se dormisse. Il nostro insegnante ha appena posto la domanda: "Quale forma di governo pensate sia il migliore?" Silenzio. Prova un nuovo approccio. "È meglio una dittatura? Forse una democrazia o una repubblica?" Prima che qualcuno esprima la sua opinione a riguardo, continua, "Per poter sapere come governare la gente dobbiamo porci la domanda: ‘Qual è la loro natura innata? L'uomo è buono o cattivo?'" La maggior parte della classe non è sicura in un primo momento. Ma io inizio a pensare cosa dica la Bibbia a riguardo.

Nessuno di noi è stato creato per peccare

Leggo in Genesi 1:31: “Dio vide tutto quello che aveva fatto, ed ecco, era molto buono.” Nessuno di noi è stato creato per peccare. Inizialmente non avevamo neanche conoscenza del bene e del male (Genesi 3:5). Quindi da dove viene in effetti il peccato?

Continuo a leggere come Dio parla ad Adamo ed Eva nel Giardino dell'Eden. “E Dio il SIGNORE ordinò all'uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino, ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai».” (Genesi 2:16-17). Ma Satana, il serpente, porta Eva a porsi delle domande su quello che ha detto Dio: “Tu non morirai di certo,” disse il serpente alla donna. “Ma Dio sa che nel giorno che ne mangerete, i vostri occhi si apriranno e sarete come Dio, avendo la conoscenza del bene e del male.”

Natura peccaminosa come conseguenza della caduta

In questo modo Satana riuscì a tentare Eva a disobbedire a Dio. Quando lei ed Adamo caddero nella tentazione, ricevettero una natura peccaminosa. Questa natura peccaminosa è stata poi ereditata da tutta l'umanità che è loro succeduta: “Il SIGNORE vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che il loro cuore concepiva soltanto disegni malvagi in ogni tempo.” (Gen. 6:5).

Se tutti questi peccati e malvagità vengono dalla mia propria natura, come posso avere allora qualche speranza di vivere veramente una vita cristiana?

Gesù spiega pure come la natura umana divenne peccaminosa a causa della caduta: “Perché è dal di dentro, dal cuore degli uomini, che escono cattivi pensieri, fornicazioni, furti, omicidi, adultèri, cupidigie, malvagità, frode, lascivia, sguardo maligno, calunnia, superbia, stoltezza.” (Marco 7:21,22). Quindi, se tutti questi peccati e malvagità vengono dalla mia propria natura, come posso avere allora qualche speranza di vivere veramente una vita cristiana?

Gesù venne per questo motivo; per liberarmi dal mio modo d’essere per natura e per creare qualcosa di completamente nuovo in me a gloria di Dio “Infatti non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con noi nelle nostre debolezze, poiché egli è stato tentato come noi in ogni cosa, senza commettere peccato.” (Ebrei 4:15) Gesù venne in carne simile a carne di peccato (Romani 8:3), il che significa che anche Lui è stato tentato, proprio come noi. Ma Lui fu fedele al piano che Dio aveva per Lui, e vinse ogni tentazione nella Sua vita.

La via verso una vita buona e vittoriosa

Gesù ha aperto per me una via completamente nuova per me: adesso posso seguirlo e posso ubbidire alla sua voce nel mio cuore, invece di essere guidato dai miei desideri, dall’orgoglio e da ogni altra cosa che abita nella mia natura umana. Lui è qui per aiutarmi, come sta scritto in Ebrei 4:16: “Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia, per ottenere misericordia e trovar grazia ed essere soccorsi al momento opportuno.” In questo modo, anche io posso vivere la vita buona e vittoriosa che visse Gesù qui sulla terra!

Anche io posso vivere la vita buona e vittoriosa che visse Gesù qui sulla terra!

Indipendentemente dalla forma di governo che regna in terra, ho la speranza di diventare come Gesù e posso aspettare nuovi cieli e una nuova terra, nei quali abiti la giustizia (2 Pietro 3:13). La nuova, natura divina che guadagno attraverso la fedeltà in questa vita, sarà di valore eterno lì! (2 Pietro 1:3-4)