Fare prigioniero ogni pensiero

Fare prigioniero ogni pensiero

Scritto da: Anita O'Dell | Pubblicato: venerdì 11 aprile 2014

Le tentazioni vengono sotto forma di pensieri – e ogni tentazione è un’opportunità per vincere!

Dubbi. Paure. Disperazione. È possibile sentirsi costernati per i pensieri negativi che ci vengono in mente. Ma dobbiamo riconoscere che questi pensieri non vengono da Dio, e non c’è bisogno di essere scioccati o scoraggiati che siamo tentati da loro. In realtà sono delle tentazioni a diventare depressi, tristi e negativi, e come tali non siamo assolutamente obbligati a essere d'accordo con loro. Tuttavia, quando per fede, ci teniamo alla certezza delle buone intenzioni di Dio verso di noi e per la nostra vita, allora abbiamo un’arma con cui combattere quando questi pensieri vengono a bussare.

Questi pensieri non vengono da Dio… non abbiamo assolutamente alcun obbligo di essere d'accordo con loro

“Facendo prigioniero ogni pensiero fino a renderlo ubbidiente a Cristo.” (2 Corinzi 10:5) Questo è un continuo processo in cui lo Spirito Santo ci insegna a selezionare e a gettare via tutti i pensieri che non vengono da Dio.

Questa comprensione è inestimabile. Quanto più “sveglio” sei, tanto più velocemente riesci a catturare e scacciare i pensieri che non hanno alcun fondamento nella Parola di Dio. La tua vita dei pensieri diverrà sana, positiva e costruttiva e riceverai sempre più del regno della giustizia, di pace e gioia dentro di te.

Quanto più “sveglio” sei, tanto più velocemente riesci a catturare i pensieri

Come risultato avrai tanto spazio nei tuoi pensieri per benedire gli altri; diventi disponibile per gli altri perché i tuoi pensieri sono apposto.

“Perché ti abbatti anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio;” (Salmi 43:5)

Che cosa significa “Spera in Dio”? Significa riconoscere che la sua parola è vera e completamente affidabile e che Lui vuole che noi sperimentiamo la pace interiore che ci dà. Che scambio! Le turbolenze dei miei pensieri al posto della bella pace interiore di Dio!