Benedetti i misericordiosi

Benedetti i misericordiosi

Scritto da: Susi Simons | Pubblicato: martedì 6 novembre 2012

Cos’è una vita benedetta? Una vita libera e felice! E Gesù volle che i suoi discepoli fossero felici! In Matteo, capitolo 5, insegnò loro alcune verità semplici e importanti – la ricetta per vivere una vita benedetta. Uno dei modi per arrivarci è essere misericordiosi.

Giacomo dice, “La misericordia invece trionfa sul giudizio.” Giacomo 2:13. La misericordia è più importante. Se lascio andare il mio giudizio personale su una persona o una situazione – indipendentemente da quanto possa sembrare che io abbia ragione – e scelgo invece di essere misericordioso, arriveranno tempi di guarigione e di ristorazione! Frustrazione, rabbia e giustizia propria devono scomparire – questi sono il “prezzo” per qualcosa di molto meglio rispetto alla sensazione di giustizia; è la via verso un cuore libero e felice per me stesso e benedizione per coloro che mi circondano.

Quando la misericordia entra in una situazione, porta gratitudine e speranza dove una volta l’intolleranza ed il giudizio provocavano tensione e conflitto.

L’effetto della misericordia

È molto umiliante e molto salutare pensare alla misericordia che ho ricevuto dai miei amici, dalla mia famiglia o da altri quando ho sbagliato o sono stato semplicemente disattento. Quale effetto ha avuto la loro misericordia su di me? Ha portato all’amore! Amo coloro che sono stati misericordiosi verso di me. Quando la misericordia entra in una situazione, porta gratitudine e speranza dove una volta l’intolleranza ed il giudizio provocavano tensione e conflitto.


Ama la misericordia” leggiamo in Michea 6:8. Che buon comandamento da seguire, che porta calore e bontà a coloro che mi stanno attorno e libertà e felicità nel mio proprio cuore! Che meravigliosa, utile virtù da amare e perseguire.