Come faccio a sapere che la Bibbia sia vera?

Come faccio a sapere che la Bibbia sia vera?

Scritto da: Kathryn Albig | Pubblicato: giovedì 15 gennaio 2015

Ti sei mai posto la domanda “Come faccio a sapere che la Bibbia non sia stata composta in modo fittizio?” Questa è una grande domanda. Ripensandoci oggi mi chiedo, come faccio a saperlo in effetti?

Guardando su Internet, trovo molte risposte diverse. Precisione scientifica e storica, profezie compiute, ecc. Ma come faccio a sapere che la Bibbia si applichi direttamente a me, a questa vita che sto vivendo in questo momento, in questo giorno e in questa era in cui viviamo?

La Bibbia è stata il fondamento della mia vita sin da quando ero una bambina. Ricordo quando ero seduta con mia madre, i miei fratelli e le mie sorelle mentre lei ci leggeva le storie dalla Bibbia prima di dormire.  Le storie erano viventi per me. Eroi della fede che facevano grandi cose con Dio. Gesù e gli apostoli che operavano miracoli. Mi è particolarmente piaciuta la storia di Ester. Una vera e propria vita da favola, di una ragazza che è diventata una regina e ha salvato il suo popolo! Le immagini che passavano nella mia mente quando poggiavo la testa sulla spalla di mia madre e ascoltavo, non mi hanno mai abbandonato.

Come faccio a sapere che la Bibbia si applichi direttamente a me, a questa vita che sto vivendo in questo momento, in questo giorno e in questa era in cui viviamo?

Più di un libro di storie

Crescendo ho iniziato a capire che la Bibbia non è soltanto un libro di storie. Ho imparato che le storie e gli insegnamenti della Bibbia sono ancora attuali oggi. Sono una guida per me, per farmi vedere il modo in cui devo camminare nella mia vita. La vita che hanno vissuto Gesù e i suoi discepoli, a cui è stata data vita in maniera così vivace nelle pagine della Bibbia, mi ha dato un modello per la mia vita.

Chiedo ad una mia amica se può fare un po' più di chiarezza sul tema. È una donna più anziana, e ho fiducia nella sua sapienza ed esperienza. “Sappiamo che la Bibbia è vera e che è la parola di Dio, perché quando facciamo quello che ci dice, il risultato è come ci dice la Bibbia. Ad esempio, se do, divento felice. Se mi umilio, ricevo grazia. Se prego a Dio, Lui ascolta e mi risponde, ecc.” (2 Corinzi 9:6-7; Giacomo 4:6; Geremia 29:12-14)

La sua risposta risona dentro di me. So che questo è stato qualcosa che io stessa ho sperimentato. Si inizia con un passo in fede, poi quando sono ubbidiente a quella fede, comincio a provare che i principi scritti nella Bibbia possono cambiare la mia vita, e quindi la mia fede si rafforza ancora di più.

Sappiamo che la Bibbia è vera e che è la parola di Dio, perché quando facciamo quello che ci dice, il risultato è come ci dice la Bibbia.

Come ha influenzato la mia vita il credere?

Ripenso alla mia vita. Vedo che nel corso degli anni, lavorando con e ubbidendo alla Parola di Dio, la mia vita è effettivamente cambiata. So che ho ancora una lunga via da percorrere prima che il lavoro che Dio vuole fare nella mia vita sia finito, ma posso comunque vedere che c’è già stata una trasformazione in me.

Per esempio, di natura sono una persona molto ansiosa. Potrei preoccuparmi di tutto. Il futuro. Il passato. La mia famiglia. Il mio lavoro. Ma in Filippesi 4:6-7 sta scritto “Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti. E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.”

Ho lavorato molto con questo versetto nella mia vita. Ho pregato a Dio, e ho combattuto i pensieri ansiosi che mi vengono in mente così facilmente. E lentamente, ma con sicurezza ho scoperto che la pace di Dio entra nel mio cuore e nella mia mente. Sto imparando ad avere fiducia in Lui e “a non angustiarmi di nulla", e sto sperimentando il riposo e la pace promessi che ne derivano. Sto sperimentando che la parola di Dio è vera!

A causa della fede e dell’ubbidienza della fede, vengo trasformata.

Il più grande miracolo di tutti

Così, quando penso agli eroi della fede dei quali ero abituata a sentire, e i miracoli che erano abituati a fare, so che posso essere una di queste storie. Non che io uccida dei giganti, o trasformi l’acqua in vino. Ma a causa della fede e dell’ubbidienza della fede, vengo trasformata. Questo è il più grande miracolo di tutti, e non poteva essere fatto senza la Parola di Dio.

Quindi, se ti poni la domanda “Come faccio a sapere che la Bibbia non sia composta in modo fittizio?” Ti sfido. Prova a vivere la vita che ci insegna. Sii ubbidiente. E allora vedrai che sperimenterai la verità da solo.