Dio è senza limiti

Dio è senza limiti

Scritto da: Olaf Andersen | Pubblicato: venerdì 29 agosto 2014

"Or a colui che può, mediante la potenza che opera in noi, fare infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo."  Efesini 3, 20

Non c'è alcuna limitazione in Dio. Noi come persone poniamo dei limiti ad ogni cosa. Ma non esistono confini all'amore in Dio. Se così fosse stato, allora Dio non sarebbe stato Dio, l'Onnipotente. Per questo sta scritto che tutto è possibile per lui e nulla è impossibile. (Luca 1,37) E se tutto è possibile, questo significa che lui può fare molto più di tutto quello che noi chiediamo o capiamo. Noi persone giungiamo ai nostri limiti, ma Dio è senza limiti.

Non dobbiamo trascinare Dio giù su un piano umano.

Qui è importante mettere completamente da parte la ragione e non trascinare Dio giù su un piano umano. Al contrario dobbiamo cercare Dio in piena certezza della fede, in modo che Dio possa veramente fare quello che vuole e può fare con noi. Poiché Gesù credette, colui che crea la fede e la rende perfetta, così Dio poté entrare e compiere quello che voleva e poteva fare in Gesù. Tutto il peccato fu condannato nella carne, la natura umana, e al suo posto poteva prendere posto in Gesù la natura di Dio. "Poiché al Padre piacque di far abitare in lui tutta la pienezza", Colossesi 1,19. Mediante la stessa fede anche noi possiamo essere riempiti di tutta la pienezza di Dio.

Anche noi possiamo essere riempiti di tutta la pienezza di Dio.

In Salmi 33,9 sta scritto che Dio parlò, e la cosa fu; egli comandò e la cosa apparve. Così anche nelle nostre vite quando crediamo in Dio e riponiamo la nostra fiducia in lui.

Testo rielaborato di un articolo pubblicato per la prima volta col titolo "Più di tutto!" nella rivista Skjulte Skatter (Tesori Nascosti), giugno 1981

© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag