Dio ricompensa il giusto

Dio ricompensa il giusto

Scritto da: Heather Crawford | Pubblicato: martedì 15 marzo 2016

Con una laurea in storia, ho trascorso diversi anni studiando le vite di uomini e donne famosi. Le loro azioni sono immortalate nei libri di testo, biografie e giornali e sono lasciate a testamento delle vite da loro vissute, sparse negli strati del tempo.

Atti di fede

Penso ad un corso che ho seguito nel quale abbiamo studiato le persone famose nella Bibbia. Da cristiano, sentivo una connessione personale con i vari uomini e le donne di cui ho letto, che vengono spesso descritte come "eroi della fede". Per esempio Abramo, che ubbidì a Dio e si preparò a sacrificare il suo figlio promesso. Davide, che imparò a riporre la sua fiducia in Dio quando si trovò davanti ai suoi nemici, e che lasciò i suoi pensieri e le sue preghiere nei salmi che scrisse durante la sua vita. Ed Ester, che rischiò la sua vita per salvare la sua gente, perché confidò che il Signore era con lei.

Dio stesso ha un libro in cui registra le azioni dei giusti.

Ricordo in particolar modo di Giuseppe. Riesco ad immaginare come si sentì quando decise di scappare dalla moglie di Potifar, perché sapeva che soccombere avrebbe voluto dire disubbidire il comandamento di Dio di non commettere adulterio. Quando dovette parlare, deve aver affrontato una paura tremenda di dover soffrire a causa della sua audacia. Lo fece ugualmente, e sebbene soffrì, conservò la sua fede e Dio era con lui. La sua fedeltà è adesso un esempio per me quando mi trovo in situazioni dove devo prendere posizione per quello che è giusto, sebbene nessun altro prenda posizione con me.

Le azioni del giusto

Inizio a pensare al libro dei ricordi, menzionato in Malachia. Sta scritto di un gruppo di persone giuste che si domandavano perché dovevano lottare per essere giuste, poiché coloro che erano malvagi sembravano non ricevere alcuna punizione per aver infranto le leggi di Dio. La risposta di Dio in Malachia 3:16 è: “il Signore è stato attento e ha ascoltato; un libro è stato scritto davanti a lui, per conservare il ricordo di quelli che temono il Signore e rispettano il suo nome.”

Questo vuol dire che Dio stesso ha un libro dove registra le azioni dei giusti. E nella mia semplice vita quotidiana, quando sono spinto a fare qualcosa per amore verso il mio Padre celeste, posso essere certo che Dio sta registrando le mie opere lì. Lui è giusto e prende nota della mia fedeltà verso di Lui, esattamente come lui prese nota degli eroi della fede nella Bibbia.

Dio è molto preciso, quindi pensa quante possibilità ho di dimostrargli che lo amo, e che voglio trascorrere l’eternità con Lui!

Com’è importante per me essere fedele nelle cose più piccole, apparentemente insignificanti, nei dettagli della vita. Dio è molto preciso, quindi pensa quante possibilità ho di dimostrargli che lo amo, e che voglio trascorrere l’eternità con Lui! Tutto quello che faccio qui può essere a sua gloria!

Penso alle storie nella Bibbia che sono un aiuto per me nella mia vita. Adesso, rimanendo fedele, anch’io sono parte della storia della fede. Sono sicuro che il libro dei ricordi rimarrà in eternità e che le opere di molti eroi saranno lì come saldi esempi di fedeltà, a gloria eterna di Dio!