Hai mai sentito parlare del pericoloso “vangelo impossibile?'

Hai mai sentito parlare del pericoloso “vangelo impossibile?"

Scritto da: Brian Janz | Pubblicato: mercoledì 22 giugno 2016

Il “vangelo impossibile”, come mi piace chiamarlo, non è di fatto una dottrina definita o una fede di un certo gruppo di persone. È piuttosto qualcosa che permea e corrompe parti degli insegnamenti del vangelo nei vari gruppi per tutto il mondo. Infatti, persino essendo seduti a casa leggendo la Bibbia da soli, si può essere suscettibili al “vangelo impossibile”.

Il "vangelo impossibile" è il credere che nonostante cosa sia scritto nella Parola di Dio - che noi dobbiamo essere perfetti come è perfetto il nostro Padre celeste (Matteo 5:48), che Dio ci renderà vittoriosi su tutti i peccati consapevoli (Romani 16:20), e non c’è assolutamente bisogno che cediamo al nostro peccato (Romani 6:12) – malgrado lì venga promesso così chiaramente, in qualche modo è qualcosa che non può essere vero. È impossibile.

"Nessuno di noi è all’altezza", dicono. “Sì, Dio ha dato i comandamenti, e noi proviamo del nostro meglio, ma semplicemente non può essere fatto. Viviamo rettamente finché riusciamo, ma alla fine siamo troppo deboli. Cadremo. Peccheremo. Questo è il motivo per cui abbiamo il perdono”. Ti suonano familiari alcune di queste cose? Questo è il "vangelo impossibile".

Ed è tutto un mucchio di fesserie.

Dio intendeva quello che ha detto

È solamente orgoglio e follia umana ragionare in tal modo, quando scoprendoti in disaccordo con Dio,  presumi che sia Dio ad aver fatto un errore!

Dio sapeva quanto sarebbe stata importante la Bibbia per l’umanità. Quando ispirò i vari scrittori a scrivere la Bibbia, non pensi che agì esplicitamente per ottenere su carta esattamente quello che voleva? Non avrebbe fatto tutto il possibile per assicurarsi che la Bibbia fosse la Sua Parola vera e perfetta?

Si è sbagliato Dio quando ha scritto la Bibbia? Veramente non capì la miseria della condizione umana quando la scrisse?

“Dio non è un uomo, da poter mentire, né un figlio d'uomo, da doversi pentire. Quando ha detto una cosa non la farà? O quando ha parlato non manterrà la parola?” Numeri 23:19.

È solamente orgoglio e follia umana ragionare in tal modo, quando scoprendoti in disaccordo con Dio,  presumi che sia Dio ad aver fatto un errore! È fede nell'umanità piuttosto che fede in Dio. Il pensare che qualcosa nella Bibbia non sia possibile esattamente per come sta scritto è solamente orgoglio e tutti questi pensieri vengono dal diavolo. Ovviamente è lui che ci manda questi pensieri. Pensa a quanto Satana tragga vantaggio quando le persone credono nel "vangelo impossibile!”

Dio ha ogni potere in cielo e sulla terra! Ha creato un universo intero e ha creato te e me, con tutte le nostre debolezze e le nostre tendenze. Questo vuol dire che Lui sa esattamente cosa ci vuole affinché noi viviamo perfettamente così come Lui è perfetto. (Vedi Salmi 139:1-3)

Credi nella vittoria sul peccato. Perché la Bibbia dovrebbe contenere tali versetti straordinari come 1 Pietro 2:21-22 o 1 Giovanni 3:6-7 se non fosse possibile vivere in totale vittoria sul peccato tutti i giorni delle nostre vite? Perché Dio lo direbbe se non fosse vero? Leggi 2 Pietro 1:10, Romani 6:12-14, Ebrei 2:17-18, ecc. Credici! Dichiara guerra contro tutti i pensieri di dubbio fino a quando avrai afferrato la fede e crederai in questo! Lotta per afferrare questi versetti! Renderai tua la Parola di Dio quando ubbidisci ad essa, e la segui esattamente come sta scritta.

Renderai tua la Parola di Dio quando ubbidisci ad essa, e la segui esattamente come sta scritta.

Porta tutte le decime alla casa del tesoro

Quando sei completamente ubbidiente a tutti i comandamenti che Dio ti dà allora riceverai tutte le Sue gloriose promesse. Il motivo per cui solamente così pochi credono nelle promesse della Bibbia, esattamente come stanno scritte, è perché hanno solamente provato in parte a vivere secondo i comandamenti. Non sono stati disposti a pagare il prezzo pieno. Forse sono fedeli persino fino al 99% a quanto Dio ha detto loro. Ma ci sono solo pochi che sono fedeli al 100%, e sono solamente quei pochi che sperimentano il vangelo è veramente possibile!

“Voi non avete ancora resistito fino al sangue nella lotta contro il peccato.” Ebrei 12:4.

“Portate tutte le decime alla casa del tesoro, perché ci sia cibo nella mia casa; poi mettetemi alla prova in questo”, dice il Signore degli eserciti; “vedrete se io non vi aprirò le cateratte del cielo e non riverserò su di voi tanta benedizione che non vi sia più dove riporla.” Malachia 3:10.

Perché la Bibbia contiene così tante esortazioni come quelle qui sopra? Perché Dio sapeva che sarebbe stato necessario. Se non hai sperimentato che Dio ha riversato la Sua benedizione su di te, se non hai sperimentato tutte le gloriose promesse della Bibbia, allora chiediti se hai veramente portato tutte le decime alla casa del tesoro. Hai veramente resistito fino al sangue nella lotta contro il peccato?

Semplicemente, hai fatto assolutamente tutto in tuo potere, hai usato il tuo tempo, le tue energie, e i tuoi pensieri per servire Dio e amarlo e ubbidire ai suoi comandamenti? Hai pregato a Dio per ricevere forza per resistere? Ogni singola volta che qualcuno ha sperimentato di non ricevere una delle promesse nella Bibbia è sempre perché in qualche modo non ha rispettato le condizioni di quella promessa, senza eccezioni. Dio è fedele! Se tu fai la tua parte, Lui farà la Sua.

Quando devi assolutamente peccare indipendentemente da quanto ti sforzi a non farlo? Quando la forza di Dio non ti basta più?

Fedeltà, minuto per minuto

Pensa al comandamento di Gesù “va e non peccare più.” (Giovanni 5,14; Giovanni 8:11) È un’esortazione semplice e forte, ma ci crediamo veramente? Non peccare mai più? Nemmeno una volta? Sembra un compito arduo.

Ma considera il momento in cui vivi, esattamente adesso. Puoi vivere il prossimo minuto senza peccare? Tramite la fede in Dio è completamente possibile, persino se voglia dire sacrificare la propria volontà  e opporre resistenza contro i desideri nella propria carne. Dopotutto, un minuto non è così lungo. E il minuto seguente? Perché no? I cinque minuti successivi? Cinque minuti sono gestibili.  Persino un’ora. Puoi trascorrere un’ora senza peccare se questo è il desiderio più profondo del tuo cuore, se tu rinunciassi a tutto per Dio e ubbidissi esattamente a tutto quello che Lui ti dice. Dio vede quella risolutezza e ti fortifica, dandoti l’aiuto per essere fedele. E se hai vissuto un’ora senza peccare, non puoi viverne un’altra, e ancora un’altra senza peccare? Poi un’intera giornata.

Ma dove è il limite? Quando devi assolutamente peccare indipendentemente da quanto ti sforzi a non farlo? Quando la forza di Dio non ti basta più? La straordinaria verità è che fino a quando sarai fedele, otterrai vittoria, e quel momento non giungerà mai! Dio ti darà la forza.

Lui sa esattamente quello che fa.