Il centro di gravità spirituale

Il centro di gravità spirituale

Scritto da: Johan Oscar Smith | Pubblicato: domenica 19 giugno 2016

Dov’è il tuo centro di gravità?

È un dato di fatto che un grande magnete ne attira uno più piccolo. Il magnetismo terrestre indirizza l’ago della bussola verso nord e sud. Un grande iceberg attirerà verso di sé, in condizioni di tempo tranquillo, una nave vicina a sé, ecc. Il centro di gravità si trovava nella terra e nell’iceberg, per questo gli oggetti più leggeri hanno dovuto cedere a quelli più pesanti. Anche i corpi celesti si trovano insieme in un reciproco rapporto magnetico, di modo che quelli più leggeri devono seguire quelli più pesanti nella loro orbita.

Il tesoro è il centro di gravità spirituale. Il cuore sarà sempre lì. Se il tesoro è al di fuori di te, tu ti sposti verso di esso. Ma se è dentro di te allora non è possibile inquietarti per le cose che sono fuori di te, ma sei soddisfatto della tua sorte indipendentemente che ci siano difficoltà, povertà e afflizioni o che ci sia abbondanza.

Trascinato involontariamente verso l’esterno

Il centro di gravità dell'avaro si trova fuori di sé - nel denaro. Quando questo centro di gravità è esposto a ogni tipo di vicissitudini, allora l’avaro lo segue per ogni sorta di fortuna e di disgrazie. Tutti i suoi pensieri sono rivolti a racimolare per se stesso. Se fosse stato possibile portare il tesoro fisicamente nel cuore, concretamente, allora lo avrebbe fatto. Gli stimoli e le motivazioni di tutte le sue azioni sono soldi e ancora soldi.

Il vanaglorioso ha il suo centro di gravità nella moda. Quando la moda cambia lui la segue. Tutto ciò che è grande rallegra il suo cuore. Ciò che appare non moderno, non attraente e semplice è per lui quasi disgustante. Tutte le linee di forza magnetiche puntano in direzione della vanità.

Se il tuo tesoro è in te stesso allora non puoi essere turbato dalle cose al di fuori di te.

Allo stesso modo con l'ingordo, l’ubriacone, l’ambizioso e il fornicatore. Il centro di gravità è fuori di loro stessi e sono trascinati involontariamente verso il loro centro di gravità – all’esterno. «Perché dov'è il tuo tesoro, lì sarà anche il tuo cuore.» Matteo 6,21.

La saggezza – un centro di gravità interiore

La saggezza è un tesoro, un centro di gravità, un polo magnetico, che anche attira verso di sé. Cristo è la saggezza di Dio e attira tutti a sé. Tutti gli uomini hanno conosciuto la sua forza d'attrazione. L’avaro, il superbo, il goloso, l’ubriacone, l’ambizioso e il fornicatore sanno tutti che la legge di gravità magnetica della saggezza li attrae per liberarli dalla legge di gravità alla quale sono legati, cioè la legge del peccato e della morte. Coloro che credono e si lasciano liberare ottengono la saggezza come legge di gravità per sé e vengono legati per Cristo.

Chi è afferrato dalla saggezza ridurrà i suoi ordini e si purificherà. Si ottiene la saggezza con l’opportuno riposo, e la correzione porta saggezza. In tal modo avviene la circoncisione del cuore, ci si libera da tutte le leggi di gravità fuori da se stessi tramite la legge di gravità che si trova adesso nel profondo del cuore.

Nel centro di gravità della saggezza tutte le preoccupazioni sono scomparse.

In questo modo cresce la stabilità e la dignità dell’uomo sia per Dio che per le persone. Il desiderio di saggezza libera le inclinazioni del cuore in tutte le altre direzioni.  Cristo, la saggezza di Dio, abita sulla base della fede nei nostri cuori. Il centro di gravità non è più fuori di noi, ma in noi stessi. Salomone, avendo scelto la saggezza, ottenne sia la ricchezza che una lunga vita. Siracide dice che tutte le cose buone arrivarono a lui grazie alla saggezza. Ed è anche chiaro che tutte le cose sono state create attraverso e per mezzo di essa. Tutte le cose si concentrano attorno alla saggezza, grazie a questa i governanti governano, e tutti i nemici di Cristo diventano come uno sgabello per i suoi piedi. Se quindi vuoi condividere la gloria della saggezza, allora rendila il centro di gravità della tua vita.

Ogni inseguimento verso il guadagno è incredulità, si ha il centro di gravità fuori di sé stessi.
Nel centro di gravità della saggezza ogni preoccupazione è scomparsa, tutto è calmo, c’è riposo; ma quanto più ci si allontana da esso, maggiori sono le preoccupazioni, maggiore è l'agitazione e di più sono i  movimenti.

Il tuo centrum gravitatis

Ogni nave possiede un punto specifico chiamato centrum gravitatis. Questo punto è fermo durante qualsiasi movimento della nave, sia che si sia in fase di beccheggio che di oscillazione. Vuoi evitare il più possibile il mal di mare, allora cerca di avvicinarti il più possibile a questo punto. Questo segue i movimenti della nave in mare, ma è fermo rispetto alla nave stessa.

Così è anche nel significato spirituale. Se ti vuoi allontanare dai grandi movimenti, che ti arrecano inquietudine e malattia nella mente, allora cerca di andare verso il centro, dove troverai riposo in Dio. Questo centro è in te stesso in unione con Gesù Cristo. Come la nave è sollevata e sospinta dalle onde, così anche noi saremo sollevati e sospinti dalla sorte e dagli eventi, ma il centrum gravitatis riposa sicuro e tranquillo, mentre la nave continua a sbandare e ondeggiare nel mare.

Se ti vuoi allontanare dai grandi movimenti, che ti arrecano inquietudine e malattia nella mente, allora cerca di andare verso il centro, dove troverai riposo in Dio.

Ci possiamo immaginare che, così come tutto il peso si incontra in questo centro, allo stesso modo da lì dovranno fuoriuscire pure tutte le linee di forza – e ritornarci. In questo modo diventa un punto di forza fermo, che mantiene il tutto insieme nella sua mano invisibile. Così pure la saggezza tiene tutte le cose nella sua mano invisibile. Ma quanto più una persona se ne allontana, maggiore sarà il movimento. Ci saranno delusione, irritazione, offese e tantissime altre cose inaudite. Tutto questo cessa al centro.

Centro glorioso: La saggezza e la potenza di Dio. Beato è chiunque giunge a questo riposo che segue la legge di gravità, chiunque ha tutte le sue fonti in lui. Lui otterrà tutte le altre cose in aggiunta.

Il nostro centro di gravità sarà lì, dov’è seduto Cristo. Questo è riposo nel senso più profondo.
Dov’è il tuo centro di gravità? In quale direzione puntano le linee di forza magnetiche del tuo cuore??

Questa è una versione modificata dell’articolo ”Il centro di gravità spirituale”, che è stato pubblicato per la prima volta sulla rivista della chiesa BCC ”Tesori Nascosti ” nel gennaio 1924.
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag