Lo spirito dell’Anticristo parte I: Negare che Gesù sia venuto nella carne

Lo spirito dell’Anticristo parte I: Negare che Gesù sia venuto nella carne

Scritto da: Sigurd Bratlie | Pubblicato: giovedì 12 gennaio 2017

Qual è lo spirito dell’Anticristo? “Carissimi, non crediate a ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perché molti falsi profeti sono sorti nel mondo. Da questo conoscete lo Spirito di Dio: ogni spirito, il quale riconosce pubblicamente che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio; e ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell'anticristo. Voi avete sentito che deve venire; e ora è già nel mondo.” 1 Gv 4:1-3.

“Ogni spirito, il quale riconosce pubblicamente che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio.” Di conseguenza, lo spirito che non lo riconosce è lo spirito dell’Anticristo. Questo spirito è contrario a Gesù venuto nella carne. Questo è uno spirito che incontriamo ovunque. Era già attivo ai giorni di Giovanni e lo è ancora di più ora.
“Perché quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati a essere conformi all'immagine del Figlio suo, affinché egli sia il primogenito tra molti fratelli;” Romani 8:29.

Cristo è manifestato nella carne quando siamo conformi all’immagine del Figlio. Satana vuole essere l’unico a manifestarsi nella carne. Quando le persone sono di cattivo umore, offese, amanti del denaro, egoiste, ansiose, invidiose, ecc., è Satana che si sta manifestando. La chiamata di Dio per noi è di essere salvati da tutto questo e che, piuttosto, possa essere manifestato Gesù.

“Una dottrina pericolosa”

Questo è dove si eleva lo spirito dell’Anticristo. Quando abbiamo l’esortazione “Infatti a questo siete stati chiamati, poiché anche Cristo ha sofferto per voi, lasciandovi un esempio, perché seguiate le sue orme. Egli non commise peccato e nella sua bocca non si è trovato inganno.” 1 Pietro 2:18-23, allora lo spirito dell’Anticristo arriva con questo messaggio: “Non puoi prenderlo alla lettera. Non possiamo seguire le orme di Gesù, il quale non commise alcun peccato, perché allora dovremmo essere senza peccato. No, noi siamo peccatori e dobbiamo far valere il sangue, ecc. ecc.” Sentiamo questo insegnamento ovunque. “Il perdono dei peccati è possibile, ma Cristo manifestato nella carne? No! Questa è una dottrina pericolosa – la perfezione senza peccato – una falsa dottrina.”

Chi pensi che rimarrebbe più sconvolto se ti liberassi dal peccato? La risposta è, ovviamente, il diavolo!

Riesci a vedere quello che cerca di fare lo spirito dell’Anticristo? Sta cercando di dimostrare che è impossibile seguire le orme di Gesù, cosicché è Satana a manifestarsi nella carne, piuttosto che Cristo. Chi pensi che rimarrebbe più sconvolto se ti liberassi dal peccato? La risposta è, ovviamente, il diavolo! Se hai paura di turbarlo allora resisti quanto più che puoi a Cristo manifestato nella carne – una vita di vittoria sul peccato. Ma ascolta questo: “Colui che persiste nel commettere il peccato proviene dal diavolo, perché il diavolo pecca fin da principio.  Per questo è stato manifestato il Figlio di Dio: per distruggere le opere del diavolo. Chiunque è nato da Dio non persiste nel commettere peccato, perché il seme divino rimane in lui, e non può persistere nel peccare perché è nato da Dio.  In questo si distinguono i figli di Dio dai figli del diavolo.” 1 Giovanni 3:8-10.

Una spada a doppio taglio

Giovanni era particolarmente preoccupato del fatto che non dobbiamo essere ingannati; perciò, le sue lettere sono come la più affilata spada a doppio taglio. Coloro che lavorano nello spirito dell’Anticristo non rinnegano il nome di Gesù; continuano a lavorare per Dio. Ma possiamo riconoscere tutti quelli che sono in questo spirito se confessano o meno che Cristo sia venuto nella carne. Giovanni ci dà alcuni esempi per mostrarci come riconoscere queste persone. “Se diciamo che abbiamo comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità.” 1 Gv 1:6. “Chi dice: «Io l'ho conosciuto», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui.” 1 Gv 2:4. E dà altri esempi più avanti nella sua prima lettera. Li riconosceremo dai loro frutti. Coloro che portano buoni frutti (Galati 5:22-23) – Cristo manifestato nella carne – sono nello Spirito di Dio. Coloro che hanno soltanto un buon aspetto esteriore, ma non portano alcun frutto, sono nello spirito dell’Anticristo.

Apri i tuoi occhi e prova gli spiriti e vedrai uno spettacolo terribile. È talmente terribile che la maggior parte delle persone non ha il coraggio di guardare. Chiudono i loro occhi e dicono, “Non dobbiamo giudicare; dopotutto, siamo solo umani,” e così vengono sviati impotenti da questi “anticristo.”

Questo è un estratto del capitolo “Lo spirito dell’Anticristo” dal libro “La sposa e la meretrice e gli ultimi tempi,”pubblicato per la prima volta in norvegese nel settembre del 1946 da “Skjulte Skatters Forlag.”
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag