Perché Dio non mi ascolta?

Perché Dio non mi ascolta?

Scritto da: Brian Janz | Pubblicato: venerdì 8 aprile 2016

Alcune volte la vita può sembrare un poco travolgente. Ma a chi ti rivolgi quando sembra che Dio non ti ascolta neanche?

Hai mai sentito che Dio non risponde sempre alle preghiere? Hai mai avuto un giorno in cui le cose vanno semplicemente male e ti ritrovi sdraiato sul tuo letto, piangendo le lacrime nel tuo cuscino perché indipendentemente da quanto gridi a Dio, non cambia niente? Perché Dio si rifiuta di rispondere alle tue preghiere?

“Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno.” (Romani 8:28)

Se tu credi che tutte le cose cooperano al tuo bene non è una soluzione più probabile che Dio stia semplicemente rispondendo alle tue preghiere in modo diverso da quello che tu ti aspettavi?

Non puoi scappare dalle tue prove

Non è una soluzione più probabile che Dio stia semplicemente rispondendo alle tue preghiere in modo diverso da quello che tu ti aspettavi?

Immagina che hai a che fare con un cliente arrabbiato al lavoro. Sbraitano e ti dicono di tutto e dentro di te senti ribollire la rabbia e sai che se non se ne vanno via velocemente scoppierai gliene canterai quattro!

Puoi pregare che il cliente non ritorni, perché davvero non sei in grado di sopportare un’altra dose di insulti. O forse fai un passo oltre e ti rendi conto che la tua rabbia non era come si dovresti reagire da cristiano. Preghi, “Oh, per favore fa che quel cliente non torni, davvero non voglio arrabbiarmi così di nuovo.” Ma poi che sai, il giorno dopo lo stesso cliente torna per urlare contro di te altro ancora! Non è esattamente l’opposto di quello per cui hai pregato?

“Carissimi, non vi stupite per l’incendio che divampa in mezzo a voi per provarvi, come se vi accadesse qualcosa di strano. Anzi, rallegratevi in quanto partecipate alle sofferenze di Cristo, perché anche al momento della rivelazione della Sua gloria, possiate rallegrarvi ed esultare.” (1 Pietro 4:12)

... considerate una grande gioia quando venite a trovarvi in prove svariate, sapendo che la prova della vostra fede produce costanza.

Perché preghi che le prove vengano allontanate? Non puoi andare avanti per tutta la tua vita senza mai incontrare qualcuno che ti faccia arrabbiare. Persone del genere si trovano ovunque! Dio ti fa interagire con queste persone sicché tu possa avere vittoria sulla tua rabbia e diventare più amorevole e paziente.

Perfetti e completi, di nulla mancanti

“Fratelli miei, considerate una grande gioia quando venite a trovarvi in prove svariate, sapendo che la prova della vostra fede produce costanza. E la costanza compia pienamente l’opera sua in voi, perché siate perfetti e completi, di nulla mancanti.” (Giacomo 1:2-4)

Non è questa una soluzione di gran lunga migliore? Essere perfetti e completi, di nulla mancanti?

Non pregare a Dio di preservarti dalle prove; prega a Lui di darti la forza per usare quella prova per diventare simile a Gesù!

Certo che lo è! Ma persino Dio è soggetto alle leggi che Lui stesso ha stabilito. Puoi pregare per ricevere pazienza ogni giorno ma Dio non farà scomparire la tua rabbia magicamente in un giorno – Lui non lo avrebbe fatto neanche se lo avesse voluto, perché Lui ti ha dato una libera volontà! Lui è interessato in un servizio e una ubbidienza volontari. L’atteggiamento di un discepolo è mostrato nella preghiera stessa di Gesù: “Sia fatta la tua volontà, anche in terra come è fatta in cielo.” (Matteo 6:10).

Invece di chiederti perché Dio non ti ascolti, forse dovresti chiederti perché tu non ascolti Dio! Se la tua mente è impostata nel fare la volontà di Dio, Egli risponderà alle tue preghiere di libertà dall'arrabbiarti in esattamente le prove necessarie per diventare paziente. Se senti che Dio non risponde alle tue preghiere, chiediti se tu hai detto veramente “Sia fatta la tua volontà” in ogni situazione.

Non pregare a Dio di preservarti dalle prove; prega a Lui di darti la forza per usare quella prova per diventare simile a Gesù! Allora Lui sarà più che disposto a rispondere alle tue preghiere! Allora non avrai mai di nuovo un altro giorno senza speranza!