Scegli cosa pensare

Scegli cosa pensare

Scritto da: Trond Eivind Johnsen | Luogo: Norvegia | Pubblicato: sabato 21 agosto 2010

“Che impressione avrebbero le persone se improvvisamente riuscissero a vedere la nostra vita dei pensieri, riuscissero a guardare dentro le camere del nostro cuore? Che cosa vedrebbero se potessero andare di stanza in stanza? Si scioglierebbero i cuori dei tuoi oppositori se riuscissero a scrutare nella camera della preghiera del tuo cuore e vedessero le pareti fittamente incise con nomi, e vi trovassero pure il loro nome profondamente inciso con amore e cura?”

Queste domande da porsi sono oggi ugualmente attuali come quando Aksel Johan Smith le scrisse in un articolo che intitolò La casa del nostro cuore nel 1947.

Gesù è venuto con un messaggio completamente nuovo e rivoluzionario. Gesù spiegò nel vangelo di Matteo 5,43-44 che non c’era più bisogno e che non si doveva odiare più i propri nemici e i propri oppositori. No, al contrario, lui ci dà la possibilità di amare persino coloro che sono contro di noi, esattamente come fece lui con coloro che lo crocefissero. Com’è possibile avere pensieri positivi sui propri nemici? Credi che Dio possa fare qualcosa del genere in te?

“Sì, il Signore può fare grandi cose in una persona. Lui può salvarci, rigenerarci e trasformarci. Lui può purificare i nostri cuori e ornare la casa del nostro cuore con le cose più preziose”, sta scritto ancora nell’articolo. Quando dai a Dio tutti i tuoi pensieri e tutto il tuo cuore, sperimenterai di avere un’arma completamente nuova: una forza divina che può mettere un freno ai pensieri negativi e distruttivi a cui sei tentato nelle situazioni della vita. Avrai un nuovo sentimento: tu non vuoi più avere pensieri del genere, e vi porrai fine!

Tutti i pensieri cattivi sugli altri, comprese le persone che ti piacciono meno, sono frenati quando scegli di compiere ciò che Paolo dice in 2 Cor. 10,5 facendo prigioniero ogni pensiero fino a renderlo ubbidiente a Cristo. Allora Dio può generare qualcosa di nuovo in te e i pensieri cattivi vengono sostituiti da pensieri buoni ed edificanti.

Vuoi sperimentare le grandi cose che Dio può fare in una persona come te? Fai in modo di ricevere un cuore così ricolmo d’amore e di pensieri positivi in modo che non hai mai bisogno di vergognarti se qualcuno riuscisse a vederli. Allora avrai un cuore nel quale nessuno o nulla in questo mondo può irrompere e distruggere!

Clicca qui per leggere tutto il pezzo «La casa del nostro cuore» di Aksel Johan Smith