Che cosa accadrà alla fine dei tempi?

Che cosa accadrà alla fine dei tempi?

Scritto da: Brian Janz | Pubblicato: venerdì 29 gennaio 2016

C’è scritto molto nella Bibbia sulla fine dei tempi e si può restare confusi cercando di seguire tutto. Qui di seguito abbiamo riassunto le fonti da tutta la Bibbia per dare un’immagine migliore degli eventi che avranno luogo alla fine dei tempi.

La rottura dei sette sigilli

“Vidi nella destra di colui che sedeva sul trono un libro scritto di dentro e di fuori, sigillato con sette sigilli.” Apocalisse 5:1. La rottura dei sette sigilli di questo libro significa l’inizio della fine dei tempi. Ogni sigillo significa un aumento di guerre, carestie, disastri naturali, ecc. sulla terra. Possiamo leggere un resoconto completo dei sette sigilli in Apocalisse 6-8.

La rottura dei sigilli è la prima fase nella Grande Tribolazione, un periodo di tumulto e sofferenza che denota la fine dei tempi.

Qui puoi leggere di più sulla Grande Tribolazione.

Il rapimento della Sposa

Il rapimento è il nome dato al momento in cui Gesù chiama a casa la Sua sposa. Non sappiamo esattamente quando avverrà il rapimento. Solamente Dio lo sa. (Matteo 24:36) Una chiara descrizione del rapimento è data in questi versetti in 1 Tessalonicesi.

“Perché il Signore stesso, con un ordine, con voce d'arcangelo e con la tromba di Dio, scenderà dal cielo, e prima risusciteranno i morti in Cristo;  poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo rapiti insieme con loro, sulle nuvole, a incontrare il Signore nell'aria;  e così saremo sempre con il Signore.”  1 Tessalonicesi 4:17

Questo evento non è lo stesso della seconda venuta di Gesù, la quale avverrà dopo la Grande Tribolazione.

Qui puoi leggere di più sul rapimento.
 

Le nozze dell’Agnello

Le nozze dell’Agnello è una festa di nozze in cielo tra Gesù e la Sua sposa.

“«Rallegriamoci ed esultiamo e diamo a lui la gloria, perché sono giunte le nozze dell'Agnello e la sua sposa si è preparata. Le è stato dato di vestirsi di lino fino, risplendente e puro; poiché il lino fino sono le opere giuste dei santi».  E l'angelo mi disse: «Scrivi: "Beati quelli che sono invitati alla cena delle nozze dell'Agnello"». Poi aggiunse: «Queste sono le parole veritiere di Dio».” Apocalisse 19:7-9.

Nella Bibbia non c’è scritto molto sulle nozze dell’Agnello, ma possiamo dedurre che le nozze dell’Agnello hanno luogo tra il momento del rapimento e la seconda venuta di Cristo, subito prima del Millennio.

Qui puoi leggere di più sulla sposa e le nozze dell'Agnello.

Il suono delle sette trombe

Dopo che la sposa è stata rapita e la meretrice è stata buttata giù, viene la seconda fase della Grande Tribolazione. In questa fase sette angeli suonano sette trombe in cielo. Il suono di ogni tromba porta una nuova piaga sulla terra. Dettagli su questo periodo possono essere trovati in Apocalisse 8-11.

Questa fase vede anche l'ascesa dell'Anticristo e della Bestia, una confederazione di guide del mondo e di governi che bestemmiano contro Dio e venerano sé stessi. Puoi leggere di più sulla bestia e sull’Anticristo in Apocalisse 13.

Una volta suonata l'ultima tromba i secondi frutti saranno raccolti (coloro che hanno dato le loro vite come martiri.) Satana sarà scacciato dal paradiso e verrà gettato sulla terra. (Apocalisse 12:9) Allora Dio sarà pronto a versare la sua ira e il suo giudizio sulla terra.

Lo svuotamento delle sette coppe

La terza e ultima fase della Grande Tribolazione è lo svuotamento delle sette coppe dell’ira sulla terra. Adesso Dio ha preso sia i primi che i secondi frutti e i rimasti sulla terra sono Satana, l’Anticristo, la bestia, e tutti coloro che li seguono. E coloro che hanno deciso di seguire Satana fino ad allora, ora non avranno più occasione di pentimento. Loro sperimenteranno il giudizio di Dio.

Ogni coppa porta nuove piaghe e tribolazioni sulla terra. Un resoconto completo può essere trovato in Apocalisse 16. Durante questo periodo la nazione d’Israele sarà l’unico paese stabile e sicuro. Le promesse di Dio per Israele restano in piedi.  Per questo motivo l’Anticristo radunerà tutte le sue forze e si mobiliterà per fare guerra a Gerusalemme. Nel periodo di maggior bisogno per Israele, Gesù ritornerà con gli eserciti celesti per liberare la terra e iniziare un periodo di pace, il Millennio.

La seconda venuta di Gesù

Alla fine della Grande Tribolazione, quando tutte le nazioni sono riunite per andare in guerra contro Gerusalemme, Gesù ritornerà con la Sua sposa. Questa è nota come la “seconda venuta di Gesù Cristo” quando Lui ritorna con la Sua sposa per sconfiggere l'Anticristo, la bestia e i loro seguaci. (Apocalisse 17:14)

"Poi il Signore si farà avanti e combatterà contro quelle nazioni, come egli combatté tante volte nel giorno della battaglia. In quel giorno i suoi piedi si poseranno sul monte degli Ulivi, che sta di fronte a Gerusalemme, a oriente." Zaccaria 14:3-4. Vedi anche Apocalisse 19:11-16.

Dopo la battaglia Satana verrà legato nel pozzo dell’abisso per mille anni. (Apocalisse 20:1-3) Gesù getterà l’Anticristo e la bestia nello stagno di fuoco. Coloro che li avevano seguiti verranno uccisi con la spada della Parola di Dio. (Apocalisse 19:19-21) Adesso Cristo regnerà assieme ai santi per 1000 anni. (Apocalisse 20:4) Questo è chiamato il Millennio.

Qui puoi leggere di più sulla seconda venuta di Gesù.

Il Millennio

Il Millennio è il nome dato al regno di pace di mille anni quando Gesù governerà su tutta la terra da Gerusalemme.

Sarà un periodo veramente straordinario sulla terra. Leggi Isaia 65:20-25 per una descrizione più completa della meraviglia e dell’armonia che caratterizzeranno questo periodo. Tutta la terra verrà governata da Cristo, la Sua sposa e i martiri. (Apocalisse 20:4)

Alla fine del Millennio Satana verrà liberato dalle sue catene per un breve periodo, sebbene non si sappia esattamente quanto durerà questo periodo. Allora lui radunerà un esercito da tutta la terra e loro circonderanno Gerusalemme nuovamente. Allora Dio manderà fuoco dal cielo per divorarli. Il diavolo verrà finalmente gettato nello stagno di fuoco e di zolfo dove si trovano la Bestia e l’Anticristo, e loro verranno tormentati lì per sempre. (Apocalisse 20:7-10)

Questo avverrà alla fine del Millennio e sarà l’ultimo evento prima che avrà luogo il Giudizio Finale.

Qui puoi leggere di più sul Millennio.

Il Giudizio Finale

Il Giudizio Finale ha luogo alla fine del Millennio, dopo l'ultima ribellione di Satana. Questo giudizio sarà per tutti coloro che non sono stati ancora giudicati da Dio.

Tutti coloro che sono morti saranno adesso risuscitati e assieme ai vivi verranno giudicati davanti al grande trono bianco secondo le loro opere durante il loro periodo vissuto qui in terra. Verranno aperti i libri contenenti i dettagli di ciò che tutti hanno fatto nella loro vita. Un altro libro viene aperto, chiamato il Libro della Vita. (Apocalisse 20:11-12)

Coloro che hanno mostrato perseveranza nel fare il bene riceveranno gloria, onore e pace. Tutti coloro che hanno praticato l’iniquità, in qualsiasi forma, e non si pentono, riceveranno l'ira di Dio e il suo giusto giudizio, indipendentemente da chi sono e dalla loro educazione religiosa. Dio è un Dio giusto. (Romani 1:27-2:16) Tutti coloro il cui nome non è trovato nel Libro della Vita saranno gettati nello stagno di fuoco. (Apocalisse 21:8)

Qui puoi leggere di più sul Giorno del Giudizio.

L’eternità

Quando Dio rende tutto nuovo, questo incluse persino un nuovo cielo e una nuova terra, perché sia il vecchio cielo che la vecchia terra sono stati contaminati dal peccato. Persino il paradiso era stato macchiato da Satana quando cercò di esaltare se stesso al di sopra di Dio.

Nella nuova creazione di Dio, ogni conseguenza del peccato dalla prima creazione – tristezza, dolore e morte, non esisterà più. La comunione tra Dio e gli uomini sarà restaurata, così come la comunione tra le persone. Gesù governerà da Gerusalemme con la Sua sposa, e da loro la gloria di Dio illuminerà la nuova terra.

“Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi, e il mare non c'era più. e il mare non c'era più. E vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo da presso Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. Udii una gran voce dal trono, che diceva: «Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro,... Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido,  né dolore, perché le cose di prima sono passate».  E colui che siede sul trono disse: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose»". Apocalisse 21:1-5.