“Camminiamo anche guidati dallo Spirito!”

“Camminiamo anche guidati dallo Spirito!”

Scritto da: Jan-Hein Staal | Pubblicato: martedì 21 maggio 2013

Chi siamo

 
  • Noi crediamo che dopo aver ricevuto il perdono dei peccati, la nostra vocazione da discepoli è seguire Cristo sconfiggendo il peccato e diventando santi come Egli è santo.
  • Rinunciando a noi stessi attraverso l'aiuto dello Spirito Santo entriamo in un processo di santificazione.
  • La Bibbia è il fondamento e la guida per la nostra fede e la nostra dottrina.
  • Abbiamo chiese e facciamo attività divulgativa in oltre 65 nazioni.
  • Questo sito web è pensato in modo particolare per te che sei interessato nel vivere questa vita da cristiano.

Conosi meglio la Brunstad Christian Church su  

“Se viviamo nello Spirito, camminiamo anche guidati dallo Spirito!” In questo articolo Jan-Hein Staal illustra in maniera diversa ed interessante il significato della pentecoste, del fine settimana di pentecoste e non per ultimo dello spirito della pentecoste.

Il fine settimana di pentecoste è ora passato. C’è una grande differenza in ciò che la gente riceve in un fine settimana di pentecoste simile. Per molti è soltanto un paio di giorni di vacanza, sperando magari nel bel tempo.
Ci sono anche molti cristiani che si incontrano a pentecoste per trascorrere assieme alcuni giorni edificanti. Con un desiderio più o meno vago di avere un'esperienza o un'ispirazione che in qualche modo somigli a quella che i primi discepoli sperimentarono a Gerusalemme.

Lo Spirito Santo

Molti pensano soprattutto a miracoli con guarigioni o doni che lo Spirito Santo può dare. E lo Spirito Santo li può anche fare ai tempi nostri. Ma quanto più importante è che la Parola di Dio ci possa dare anche idee chiare riguardo all’opera dello Spirito Santo nella vita quotidiana di un cristiano nel ventunesimo secolo.

Ciò che abita nell’uomo

“Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio?” scrive Paolo ai cristiani della vecchia Corinto. Il tuo e il mio corpo sono dunque un tempio dove lo Spirito Santo desidera decidere tutto. Mentre la Bibbia ci insegna che abitano altre forze nel tuo e nel mio corpo, forze malvagie, di amarezza, di scoraggiamento e d’impurità. Forze che sono più forti di quanto siamo noi. Allora è chiaro che noi da cristiani non possiamo fare solo ciò che vogliamo e che non possiamo solo vivere "a casaccio". Persino se forse abbiamo avuto delle esperienze con lo Spirito Santo.

Lotta interiore giornaliera

Quando lo Spirito Santo abita in noi, contemporaneamente a queste forze peccaminose, allora necessariamente ogni singolo giorno ci sarà una lotta ed una scelta dentro di noi. Queste forze peccaminose sono le stesse di quelle che Paolo chiama “passioni della carne” quando continuiamo a leggere in Galati 5: “Camminate secondo lo Spirito e non adempirete affatto i desideri della carne. Perché la carne e lo Spirito sono cose opposte tra di loro.”

Una persona onesta sa benissimo a cosa ci conducono queste passioni della carne. Lo Spirito Santo vuole tanto che noi non cediamo mai a queste forze cattive del peccato che abitano in noi. Lo Spirito Santo è come un maestro, che ci insegna la verità, ci insegna a fare ciò che piace a Dio. Non viviamo solo nello Spirito, dice perciò Paolo più avanti, ma camminiamo secondo lo Spirito.

Lo Spirito Santo è come un maestro, che ci insegna la verità

Camminare secondo lo Spirito significa che nella vita giornaliera facciamo uso della forza che c’è nello Spirito Santo. Camminare nello Spirito significa allora che usiamo questa forza per rigettare il male che abita nella nostra carne e scegliamo di fare la volontà di Dio. (Leggi il capitolo 5 della lettera di Paolo ai Galati.) E la cosa più gloriosa è che camminando secondo lo Spirito crescono dei frutti gloriosi dentro di noi; frutti dello Spirito come la gioia, la pace, l’amore e la fedeltà.

Il fine settimana di pentecoste è ora passato. Possa essere così che tu ed io nel ventunesimo secolo siamo delle persone nelle quali lo Spirito Santo può fare ogni giorno quel lavoro che tanto desidera fare.