Come rattristo lo Spirito Santo?

Come rattristo lo Spirito Santo?

Scritto da: Helen Simons | Pubblicato: martedì 10 maggio 2016

Chi siamo

 
 

Quando realizzo che non posso vivere una vita di vittoria sul peccato senza l’aiuto dello Spirito Santo, allora diventa molto importante per me sapere come rispondere allo Spirito Santo quando Lui mi parla. Prima di tutto, devo ascoltare la Sua voce!

Viviamo in una società dal ritmo forsennato, e molti di noi vivono una vita a ritmo alto, con rapidi viaggi, rapide comunicazioni, rapido accesso ad un’enorme quantità di informazioni, ecc. Se in mezzo a tutto questo io non “penso alle cose dello Spirito” in modo consapevole, non sarò capace di sentire la Sua ancora piccola voce nel profondo del mio cuore. Io rattristo lo Spirito Santo quando non ascolto, perchè Lui ha da raccontarmi così tante cose che mi daranno gioia e felicità e che mi porteranno ad una vita di libertà dal peccato e da me stesso.

Disubbidienza rattrista lo Spirito Santo

Gesù ha chiamato lo Spirito Santo “L’aiutante”, e ha anche detto: “Quando però sarà venuto lui, lo Spirito della verità, egli vi guiderà in tutta la verità.” Giovanni 16:13. Tutti i cristiani sono chiamati a seguire le orme di Gesù, Lui che non ha commesso peccato. Devo essere guidato passo dopo passo perché non riesco a trovare la via da solo.

Lo spirito non mi costringerà mai – Lui vuole guidarmi in una vita di vittoria, la vita più felice e soddisfacente che una persona possa mai vivere. Lo Spirito Santo mi condurrà sempre su una via di umiltà perché Lui sa che è l’unica via d’accesso ad una vita di vittoria. Rattristo lo Spirito Santo quando non permetto a me stesso di essere guidato, ma cerco invece la mia propria strada.

Dio dà il Suo Spirito Santo a coloro che Lo ubbidiscono

Dio dà il Suo Spirito Santo a coloro che Lo ubbidiscono. La Bibbia rende chiaro che lo Spirito Santo e la carne, la nostra natura umana, sono totalmente in opposizione l’un con l’altro. Quindi non posso vivere secondo le mie inclinazioni naturali e allo stesso tempo ubbidire lo Spirito. Per questo leggiamo in Efesini 4:30-31, “Non rattristate lo Spirito Santo di Dio...Via da voi ogni amarezza, ogni cruccio e ira e clamore e parola offensiva con ogni sorta di cattiveria!” Rattristo lo Spirito Santo quando non Lo ubbidisco.

Vincere il peccato per mezzo dello Spirito Santo

La buona notizia è che lo Spirito Santo è anche colui che mi dà forza per ubbedire e forza per vincere tutte queste tendenze nella mia natura! Quando Dio vede il mio desiderio sincero di ubbidirLo, manderà il Suo Spirito Santo per aiturarmi a fare esattamente questo. Gesù disse ai Suoi discepoli che avrebbero ricevuto forza quando lo Spirito Santo sarebbe venuto su di loro. Esattamente come una persona assetata nel deserto beve a lungo da una sorgente d’acqua, io devo bere a lungo dallo Spirito Santo di Dio, essere riempito con il Suo Spirito, se voglio vivere una vita cristiana abbondante.

Quando Dio vede il mio desiderio sincero di ubbidirLo, manderà il Suo Spirito Santo per aiturarmi a fare esattamente questo

Lo Spirito di Dio è nella Sua parola. Quando bevo profondamente da questa fonte e dallo spirito di fede che è nella Parola, avrò la forza nelle tentazioni per vincere il peccato e fare la volontà di Dio invece della mia. Io rattristo lo Spirito Santo girovagando nel deserto dei miei pensieri e delle mie abitudini, troppo occupato o troppo pigro per bere dalla fonte della fede e della forza che sono nella parola di Dio.


Ma non dobbiamo rattristare lo Spirito Santo! Lui sa che siamo deboli e che non sappiamo nemmeno per cosa pregare nel modo giusto, ma Lui è lì per aiutarci nel nostro bisogno e per pregare per noi così che riusciamo a trovare la volontà di Dio e che la facciamo. Rom. 8:26-27. Allora sperimenteremo sicuramente il conforto dello Spirito Santo e della Sua forza.