“Ma riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi…”

“Ma riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi…”

Scritto da: Jan-Hein Staal | Pubblicato: sabato 18 maggio 2013

Chi siamo

 
  • Noi crediamo che dopo aver ricevuto il perdono dei peccati, la nostra vocazione da discepoli è seguire Cristo sconfiggendo il peccato e diventando santi come Egli è santo.
  • Rinunciando a noi stessi attraverso l'aiuto dello Spirito Santo entriamo in un processo di santificazione.
  • La Bibbia è il fondamento e la guida per la nostra fede e la nostra dottrina.
  • Abbiamo chiese e facciamo attività divulgativa in oltre 65 nazioni.
  • Questo sito web è pensato in modo particolare per te che sei interessato nel vivere questa vita da cristiano.

Conosi meglio la Brunstad Christian Church su  

Questo è probabilmente uno dei versetti biblici più conosciuti in relazione alla pentecoste, ma qual è lo scopo di questa potenza?

Abbiamo bisogno di forza nella nostra vita personale?

C’è grande differenza nel come le persone vivano e si comportino. Alcune persone sono abbastanza simpatiche, mentre altre sono più egocentriche ed egoiste. Alcune persone sono abbastanza disponibili e gentili, mentre con altre è veramente difficile avere a che fare. Ma c’è una cosa che vale per tutti se si vuole vivere come ci insegna la Bibbia. Se si è onesti con sé stessi c'è una sola conclusione: “Io non riesco ad essere buono con tutti e in ogni caso non sempre. Io non riesco a far sì che l’amore mi guidi sempre nei miei pensieri e nelle mie parole".
Per una persona che sa riconoscere questo, il messaggio di pentecoste è una grande consolazione: “Ascolta, tu riceverai potenza quando lo Spirito Santo verrà su di te!” E non è stata una persona qualunque a dirlo, ma era Gesù Cristo in persona, poco prima di salire in cielo.

Abbiamo bisogno di forza per vivere assieme come cristiani in una comunità?

Si potrebbe pensare che la cosa più difficile è amare i propri nemici. Ed in effetti è difficile. Ma Gesù disse: Nessuno ha amore più grande di quello di dar la sua vita per i suoi amici. Quando si vive assieme in una comunità cristiana anno dopo anno, allora ci si conosce abbastanza a fondo. E l’obbiettivo è proprio che noi dobbiamo amarci a vicenda come fratelli e sorelle (sì, veramente ognuno degli altri). Per esempio senza essere invidiosi, aspri o addebitare il male. Mai rimproverare, ma essere miti, compassionevoli e essere di incoraggiamento. Chi è onesto con sé stesso deve riconoscere che: Io non riesco ad amare ininterrottamente tutti i miei fratelli e le mie sorelle e amare come Gesù ha amato me. E allora questo messaggio pentecostale è una grande consolazione: “Tu riceverai potenza quando lo Spirito Santo verrà su di te!” Atti1,8.

Sì, la pentecoste è veramente una festa con una grande promessa e un grande messaggio!