I bambini al centro dell’attenzione - «Siate operanti in ogni opera buona!»

I bambini al centro dell’attenzione - «Siate operanti in ogni opera buona!»

Scritto da: I.M. Larsen | Luogo: Brunstad, Norvegia | Pubblicato: giovedì 25 luglio 2013

I bambini sono fuori di sé dall’entusiasmo, e l’atmosfera tipica delle conferenze dei bambini a Brunstad è tangibile.

Le luci si abbassano nella grande sala a Brunstad, e il ronzio di migliaia di voci di bambini pieni d’attesa si affievolisce. L’attenzione si concentra completamente su quello che accadrà sul palco durante l’apertura della conferenza dei bambini 2013.

Il tema

Il tema di quest’anno è: «Siate operanti in ogni opera buona!», e per illustrare il tema i bambini vengono condotti nel mondo della fantasia di un bambino.

- L’apertura è stata molto emozionante, dice Hao Ran Wang un bambino di dieci anni, che per la prima volta è venuto dalla Cina per sperimentare la conferenza dei bambini a Brunstad.

Lui condivide il suo entusiasmo con l’amica Ai Ling Zhao e con diverse migliaia di bambini da tutto il mondo.

- Le cavallette erano così divertenti. Ballavano e cantavano e avevano degli strani vestiti, aggiunge Hao Ran con un sorriso sul viso.

Maija Larsen (7) della chiesa di Oslo/Follo racconta desiderosa come il personaggio principale Marco abbia fatto conoscenza con due divertenti, ma terribilmente deboli cavallette, che non si preoccupavano di prepararsi per l’inverno.

- Le cavallette pensavano solo a divertirsi e a rilassarsi per tutta l'estate. - E poi deridevano le formiche che lavoravano, aggiunge l'amica, Selma Haukelidsæter (7).

Una decisione

Comincia a soffiare in tutta la sala, e gli schermi mostrano come l’autunno stia per arrivare in pieno. La bocca dei bambini si apre a metà per la meraviglia e l’entusiasmo. Le cavallette cominciano a sentire freddo, e quando l’inverno diventa un dato di fatto manca poco alla «fine dei giochi» sia per Marco che per le cavallette.

Il trio viene nel frattempo curato da formiche premurose che li fanno entrare nel loro caldo formicaio, che hanno costruito così diligentemente. Le cavallette non devono fare altro che sdraiarsi. Si rendono conto che avrebbero dovuto essere attive e laboriose mentre ne avevano la possibilità. Attraverso questa esperienza anche Marco ha capito che è stato debole e poco disponibile a casa. Si rende conto di non voler finire per essere un vecchio brontolone senza amici e parenti attorno a sé, e si decide di essere operante in ogni opera buona.

- Come Marco anche io posso imparare dalle formiche, ed essere operante nel bene, dice Hao Ran. - Quando ad esempio mamma e papà sono stanchi posso aiutarli a fare ciò che è buono. Allora papà e mamma saranno contenti, e lo sarò pure io.

Con l’aiuto di strumenti come filmati, canti e balli, i bambini hanno ricevuto un piccolo assaggio di ciò che li attende nei prossimi tre giorni. Dopo circa due ore e mezza, ci sono i giochi per i bambini su larga scala, seguono le riunioni dei bambini e la finale di calcio. I bambini sono fuori di sé dall’entusiasmo, e l’atmosfera tipica delle conferenze dei bambini a Brunstad è tangibile.

Dai uno sguardo alla galleria fotografica qui sotto e guarda le tante belle foto della conferenza dei bambini a Brunstad!

Galleria fotografica