Fine settimana per le coppie in Francia

Fine settimana per le coppie in Francia

Scritto da: Nathalie Tombre | Luogo: Villers-les-Moivrons, Francia | Pubblicato: venerdì 27 giugno 2014

Molti amici si sono riuniti durante il fine settimana di pentecoste presso la BCC Nancy, il luogo d’incontro della Francia orientale. Molti sono venuti pure dalla BCC Parigi, l’Alsazia e il Sud della Francia per trascorrere insieme il fine settimana con gli amici di Nancy.

L’obiettivo principale del fine settimana è stato quello di edificarsi e incoraggiarsi all'amore e alle buone opere, specialmente in considerazione della responsabilità che abbiamo nella famiglia e nel nostro ambiente.

Uno dei punti salienti del fine settimana era la domenica sera, quando uno splendente gruppo di giovani volontari ha addobbato la sala a festa con un ottimo pasto con tre portate, musica dal vivo e un momento particolarmente edificante.

Arild Tombre, un fratello più anziano con tanti  figli e una lunga e ricca esperienza di vita alle spalle, ci ha ricordato un brano dal nostro libro dei canti, “Le vie del Signore”: “Riesci a vedere come i figli ti aiutano nella vita, ti alleggeriscono dal carico di vivere per te stesso? Ringrazia il tuo Dio e creatore che ti ha dato nella famiglia una meravigliosa fonte di ricchezza.”

Riesci a vedere come i figli ti aiutano nella vita, ti alleggeriscono dal carico di vivere per te stesso?

Il vivere per se stessi è un vero e proprio peso. Noi che abbiamo ricevuto dei figli dobbiamo essere così grati per i bambini che Dio ci ha dato. Spesso i comportamenti dei bambini svelano le nostre tendenze che devono essere purificate, il peccato di cui ci dobbiamo liberare! Vinceremo ogni peccato che abita in noi, quindi è a nostro vantaggio e a nostra gioia quando vediamo quell’irritazione, impazienza, orgoglio ecc. che si presentano.

La vita trascorre così velocemente! Sta scritto nella Bibbia: “Insegnami a contare i miei giorni e giungerò alla sapienza del cuore” La sapienza consiste, tra l’altro, nella nostra gratitudine per il proprio coniuge e i propri figli. Dio si è dato a noi per mezzo di loro, e possiamo intenderlo così, che se abbiamo a che fare con loro, è come se abbiamo a che fare con Dio. Se abbiamo questa disposizione abbiamo il piacere di amare e servire i nostri figli con gratitudine e gioia. Sii un sacrificio gradito, allora non vivi invano!

In realtà è a beneficio e porta gioia quando possiamo vedere quell’irritazione… ecc. che si presenta

Il giorno successivo ci siamo ritrovati ancora per una riunione e numerosi amici hanno espresso il desiderio di mettere veramente in pratica tutto quello che avevamo sentito nel corso di quel fine settimana benedetto. Abbiamo sentito che Dio non ci dà dei pesi per opprimerci. Al contrario! Certo, otteniamo diverse prove, ma il giogo di Gesù è “dolce e leggero”. Non siamo chiamati a diventare “moralmente migliori”. Quello che Dio vuole nelle prove è creare una nuova vita, una vita a sua immagine dove, attraverso l'ubbidienza e lo spirito di sacrificio, mostriamo le virtù di Cristo che sono bontà, mitezza, pazienza, misericordia ecc. Sarà di benedizione per coloro che ci circondano, i nostri figli e il nostro coniuge!

Possa il buono spirito di Dio regnare nelle nostre case in modo che i bambini si sentano a proprio agio e possano avere una grande libertà, senza che ci dimentichiamo di costruire un muro di fuoco che tenga fuori lo spirito del mondo, lo spirito del tempo e ogni spirito del peccato!

Quello che Dio vuole nelle prove è creare una nuova vita… dove, attraverso l'ubbidienza e lo spirito di sacrificio, mostriamo le virtù di Cristo che sono bontà, mitezza, pazienza, ecc.

Non c’è alcun dubbio che quando torniamo a casa dopo un fine settimana tale, dove la parola di Dio e il suo spirito sono stati al centro di tutto, ci sentiamo molto fortificati e incoraggiati ad una vita cristiana di tutto cuore. Mediante l’esempio che ci ha dato Dio in Gesù Cristo, possiamo trovare la via che ci può salvare dal peccato, dalle nostre reazioni, dalla nostra volontà e dal nostro egoismo. Andiamo avanti passo dopo passo sulla via aperta da Gesù, di modo che possiamo essere di benedizione lì dove ci ha posti Dio. Allora possiamo vivere una vita ricca e utile, in onore del nostro Salvatore.

Galleria fotografica