La BCC Polonia va a Brunstad

La BCC Polonia va a Brunstad

Scritto da: Piotr Czyz e Atka Czyz | Luogo: Malinka, Polonia | Pubblicato: giovedì 8 maggio 2014

Il significato di quello che riceviamo a Brunstad rende la scelta semplice di venire alle conferenze, ogni volta che ci è possibile!

Ogni anno migliaia di persone della Brunstad Christian Church viaggiano da ogni parte del mondo verso Brunstad in Norvegia per l'annuale conferenza di Pasqua. Trenta di noi dalla Polonia, eravamo tra le novemila persone che sono venute a Brunstad quest’anno.

Siamo arrivati con un bel tempo soleggiato e in un centro conferenze pieno di vita.

C’è qualcosa di così speciale nell’essere a Brunstad.

Molte persone si meravigliano perché continuiamo a viaggiare così lontano per ascoltare la Parola di Dio. Perché è una tale priorità per noi andare a Brunstad? Non è facile da spiegare. Ascoltiamo lo stesso vangelo nelle nostre chiese locali, e possiamo pure seguire le riunioni della conferenza sulla BrunstadTV a casa, ma c'è qualcosa di così speciale nell'essere a Brunstad.

Quando ti siedi nella sala e ascolti i messaggi potenti, puoi sentire lo Spirito Santo che opera fortemente nel tuo cuore, e guardarti intorno e vedere migliaia di persone che hanno lo stesso obiettivo di liberarsi dal peccato e diventare sempre più simili a Cristo è un’esperienza inestimabile. 

Tra le riunioni abbiamo goduto del bel tempo, bevendo caffè, facendo passeggiate lungo il fiordo e la sera incontrando amici vicini e lontani fino a tarda ora nella notte.

Il vangelo… ti lascia rafforzato e pieno di speranza, pronto ad affrontare le circostanze quotidiane.

Il vangelo che ascoltiamo alle conferenze a Brunstad è affilato e chiaro, e pieno di vita. La predicazione è seria e ti porta a giudicare te stesso e a trovare nuove cose con cui tornare a casa e lavorare – ma ti lascia sempre rafforzato e pieno di speranza, pronto ad affrontare le circostanze quotidiane. 

Il significato di quello che riceviamo a Brunstad rende semplice la scelta di venire alle conferenze, ongi volta che ci è possibile!