Visita nello studio di registrazione

Visita nello studio di registrazione

Scritto da: Lisbeth Johnsen | Luogo: Bergen, Norvegia | Pubblicato: giovedì 23 febbraio 2012

Segui Lisbeth Johnsen nella sua visita nello studio di registrazione a Bergen in Norvegia, dove un giovane vocalista sta per fare una registrazione nuova di una canzone che sarà d'ispirazione - soprattutto per i giovani.

In fondo a una ripida e tortuosa discesa, completamente in fondo vicino alla riva del Mare del Nord in tempesta, dove le onde si infrangono violentemente contro la riva, c'è un piccolo, vecchio edificio. Avvicinandomi alle luminose finestre, riesco ad udire il debole suono di un pianoforte. Sono arrivata allo studio musicale della Brunstad Christian Church di Bergen in Norvegia, dove c'è un piccolo gruppo di persone che siedono dentro al caldo, suonando sui loro strumenti e cantando ad alta voce. Qual è il loro compito, nel riunirsi qui sera dopo sera divertendosi con le loro attrezzature audio?

"Questo è il posto migliore dove lavorare." dice Karethe Opitz, mentre siede con un bicchiere di caffè in mano e guarda la scura tempesta. "Dà molta ispirazione. Di tanto in tanto una spruzzata delle onde colpisce le finestre!"

Karethe è una delle persone responsabili per il lavoro con la musica a Bergen, e oggi stanno facendo una nuova registrazione di una canzone.

"Questa è una vecchia canzone, scritta da una ragazza che aveva una ventina d'anni, e molte persone hanno chiesto se potevamo registrarla." Karethe pensa che il motivo sia che molte persone riescono ad identificarsi in questa canzone. "Da quanto posso capire, si tratta di una canzone quando rinunci alla tua volontà e segui Gesù - allora ottieni pace nel tuo cuore. Indipendentemente dalle sfide che incontrerai nella vita, troverai la felicità.

È il venticinquenne Ruben Holm Andersen che è stato incaricato di cantare questa canzone.

"Questa canzone ha un testo eccellente," dice Ruben. "Ti accorgi che l'autrice ha scritto questa canzone da un ardente desiderio di seguire Dio, nonostante le sfide affrontate nella vita."

- Ti accorgi che l'autrice ha scritto questa canzone da un ardente desiderio di seguire Dio, nonostante le sfide affrontate nella vita.

Ruben racconta che gli piace molto suonare e cantare specialmente le canzoni scritte dagli amici della Brunstad Christian Church. "Cantare canzoni da Le Vie Del Signore è straordinario. C'è una forza incredibile nelle canzoni, e sono piene di futuro e speranza."

Ruben entra nella piccola stanza insonorizzata dove si registra, mentre Karethe sta con le attrezzature spingendo tutti i tipi di tasti e controlli che non ho mai visto prima.

Riconosco un tasto, il tasto REC. Quando lo accende, possiamo sentire lievemente la voce di Ruben attraverso la stanza insonorizzata. A me sembra alquanto noioso cantare da solo in una stanza buia; ma quando prendo in prestito un paio di cuffie riesco a sentire la stessa cosa che sente Ruben, una bella colonna sonora alla quale il venticinquenne sta aggiungendo il suo canto per completare la registrazione.

Al mio orecchio suona molto bene ma le orecchie professionali sono chiaramente non del tutto soddisfatti.

"Devi immedesimarti nella canzone"

"Vieni fuori un attimo, Ruben," dice Dag Helge Bernhardsen, responsabile della musica a Bergen. Dice al vocalista di immedesimarsi nella canzone. "Non basta soltanto cantare, devi immedesimarti nel testo," spiega Dag Helge.

 "Immedesimarsi in un testo è una sfida enorme," spiega Karethe. "Se il cantante vuole trasmettere il messaggio, deve capirlo ed essere coinvolto." "In sostanza, il cantante deve mettersi nei panni dell'autrice del testo ed esprimere quello che le stava a cuore quando scrisse la canzone," aggiunge Dad Helge.

Ruben prende una piccola pausa per studiare più a fondo il testo, mentre Dag Helge mette su un'altra caffettiera. Karethe mi racconta che queste canzoni hanno grande significato per molte persone, in base ai riscontri che riceve.

- Ho personalmente sperimentato tante volte di aver ricevuto molto aiuto dalle canzoni nei momenti difficili.

"Oggi, i giovani, forse più che mai prima, vengono inondati con molte influenze negative tramite i media ecc. e queste cose possono essere molto dannose e possono distruggere moralmente e spiritualmente. Quindi hanno forse bisogno di qualcosa di buono e significativo che possa trascinarli nella direzione opposta. Ho personalmente sperimentato tante volte di aver ricevuto molto aiuto dalle canzoni nei momenti difficili. Riescono a cambiare in un attimo l'andamento dei miei pensieri."

Dopo una pausa, Ruben torna ed è pronto per cantare di nuovo. Entra lì dove si trova il microfono mentre Karethe e Dag Helge si mettono le cuffie. Il primo verso della canzone viene ricantato un'altra volta e Karethe si gira nella sua sedia dopo che la registrazione è terminata. "Molto meglio, Ruben!" dice con un sorriso.

Il cantante trova che i produttori fanno un lavoro eccezionale. "Karethe e Dag Helge danno molti commenti importanti a noi che cantiamo. Hanno chiari obbiettivi con la musica che viene prodotta. Non si tratta solo di produzione in massa, ma ogni contributo deve toccare il cuore di coloro che ascoltano."

Decido di lasciar lavorare il team musicale in pace e chiudo per bene il mio giubbotto prima di avventurarmi nuovamente fuori nella tempesta. Sulla via di ritorno sulla ripida salita, penso all'assaggio che ho avuto del loro lavoro e non vedo l'ora di sentire la registrazione finita della canzone, specialmente adesso che so quanto lavoro c'è dietro.