Dire «no» e continuare a dire «no»

Scritto da: Tove Rebekka Nilsen, Milenko van der Staal, Trond Eivind Johnsen | Pubblicato: 05. giugno 2012

Per vincere sul peccato, si deve dire «no» alla tentazione e continuare a dire «no», fino a quando la tentazione è passata.

Il fatto che siamo tentati a fare ciò che sappiamo essere sbagliato, non significa che abbiamo commesso peccato, spiega Willy da San Pietroburgo. Pensieri impuri, sospetti e pensieri di onore sono esempi di pensieri che ci tentano che possono presentarsi, ma quando non acconsenti loro, non hai commesso peccato. Allora sei tu a vincere su di loro!

Guarda l'intervista a Willy Neumüller da San Pietroburgo nel video sopra.